Robert Hofmann batte Bjorn Dunkerbeck

Robert Hofmann batte in una prova Bjorn Dunkerbeck e si laurea Vice Campione Mondiale Master ai mondiali di Speed a Fuerteventura!

09/07/2017

Robert ci racconta: “Dal 30 Giugno al 5 Luglio i migliori Windsurfisti della disciplina Speed (Velocità) si sono dati appuntamento sulla bellissima spiaggia di Matas Blancas (Costa Calma) a Fuerteventura. Sei giorni di forte Aliseo con punte oltre i 35 nodi hanno permesso lo svolgimento di 7 prove di velocità. Una prova di velocità ha la durata di 1 ora dove tutti i concorrenti devono passare attraverso un percorso della lunghezza di 250 metri, e con un sofisticato sistema GPS viene misurata la velocità media su questa distanza. La difficoltà sta nella scelta del giusto materiale, il timing buono per prendere la buona raffica, ma soprattutto riuscire a controllare l’attrezzatura per avere la massima velocità!

Dopo il mio titolo Europeo Speed Masters nel 2015 a Fuerteventura ora ho concluso il mondiale con un 6° posto assoluto (ero 4° dopo le prime 4 prove) e con il 2° posto nella categoria Master (over 48 anni), che però è la categoria più combattuta. Sono riuscito anche in un impresa che non è mai riuscita a nessun italiano ad un mondiale prima d’ora. Ho battuto il 43 volte Campione del mondo Bjorn Dunkerbeck, proprio nella prova che è stata disputata con più vento. Una grande soddisfazione per me durante questo mondiale, battere Bjorn in una prova è stato una vera impresa. Bjorn mi ha fatto personalmente i complimenti! Considerando che ho fatto altre prove con parziali di 4° – 5° – 7° – 8° posto (vengono scartate le 2 prove peggiori) mi ha fatto capire che sono nei top mondiali. Peccato che dopo le prime 4 prove ero 4° assoluto, ma poi abbiamo fatto 2 prove con poco vento, dove non riuscivo a trovare il giusto assetto! L’ultimo giorno poi di nuovo con vento forte ho piazzato un altro 4°posto! Complimenti al nuovo Campione Mondiale Speed, Twan Verseput che ha relegato Bjorn al 2° posto! Poi ho ottenuto anche la migliore velocità su tutti sui 250 m nei giorni con vento molto forte!  Considerando che nel 2017 ho il 7° tempo mondiale assoluto nella ranking GPS Speeedsurfing, sono convinto di essere sulla strada giusta per andare in Namibia a Novembre e tentare il record assoluto di velocità nel famoso canale di Luderitz!”

Bravo Robert e in bocca al lupo per le tue prossime sfide da parte di tutta la redazione 4ActionMedia.

Potrebbe interessarti anche

Commenti