Semaforo verde a Li Junchi Longboard Fest per Mercoledì 21 Settembre

19/09/2016
scritto da Michele Cicoria

Lucidate le tavole, fate le ultime flessioni e avvisate i professori che mancherete a scuola perché è confermato: Li Junchi vi attende col suo BIG WEDNESDAY:  la giornata che confermerà i campioni!
La perturbazione di maestrale sta ormai facendo il suo corso e il meteo prevede per la giornata di mercoledì la scaduta più epica dell’estate; sono previste onde da un metro e mezzo e gli organizzatori del contest già si sfregano le mani nell’attesa dello spettacolo più adrenalinico di sempre. I migliori longboarders sono in arrivo dalla penisola, coadiuvati dai sardi che non vogliono mollare la presa. Pistidda ha scritto sulla sua pagina atleta di essere all’apice della forma fisica, Carta è più agguerrito che mai, Nesti, Onorato, Boscaglia e Ferri già scalpitano tra moli e gate d’aereoporto.

Novità assoluta di quest’anno il contest femminile.  “Siamo stati felicissimi di ricevere numerose iscrizioni da parte di longborders donne, – dicono a Li Junchi Surf Clubsegno che i tempi stanno finalmente cambiando, il che ci ha portato ad attivarci immediatamente per organizzare anche per loro una competizione che sia all’altezza di una gara di Campionato Nazionale”.

Li Junchi Longboard Fest è infatti, come in tanti sanno già, tappa del Campionato Nazionale FISURF, ma anche un Open che consente a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco, di confrontarsi con i campioni di questa disciplina.
“È come un presagio – dichiara il boss de Li Junchi, Silvio Serra – dopo sei anni tante cose sono cambiate a Li Junchi Longboard Fest, tra cui l’associazione di appoggio al contest che è tornata ad essere Li Junchi Surf Club, proprio come il primo anno; e così come il primo anno, quando il contest era solo uno special event, quest’anno dopo tanto tempo la gara cadrà di nuovo di mercoledì. È un ottimo segnale. Sarà di nuovo un mercoledì da leoni, me lo sento” e, citando il classic movie per eccellenza di tutti i surfisti, aggiunge strizzando l’occhio “ si ritorna indietro quest’anno: a quando le tavole erano di legno e gli uomini di ferro”.

08 Li Junchi longboard 2015 badesi surf

Anche quest’anno l’Outlaw team di Sassari sarà presente con la sua mini half pipe:  skaters di ogni età e provenienza sono invitati ad unirsi al gruppo, per mostrare al pubblico di che trick estremi sono capaci. La slakeline è già tesa ed attende i piedi intrepidi che la attraverseranno.

Dj Zoob sta limando la puntina del suo mixer per farci ballare tutto il giorno e l’Oasis Snack bar sta già riempiendo i frigoriferi per fornirci la benzina per farlo.
Quest’anno in palio non solo il vile denaro, ma premi d’autore: Vincenzo Ganadu, Angela Spano e Tore Piretta offriranno le proprie opere d’arte ai leoni e alle leonesse di Li Junchi Longboard Fest, pezzi unici che simboleggiano la vera anima del contest.

Una ricca lotteria, inoltre, attende il pubblico che non vuole restare a mani vuote di fronte alle premiazioni.
Insomma, anche quest’anno ci sarà da divertirsi a Badesi! Se siete impossibilitati a prendere parte alla giornata sintonizzatevi sulla pagina dell’evento: Li Junchi Longboard Fest o su quella del main sponsor SardiniAction, lì troverete foto, dirette e classifiche in tempo reale.

20 Li Junchi longboard 2015 badesi surf

E ricordate…stay tuned and…ENJOY THE BIG WEDNESDAY! 😉

Li Junchi Longboard Fest:

Organizzazione: Li Junchi surf club

Patricinato da:
Comune di Badesi
FISURF (Federazione Italiana Surf)

Sponsor:
SardiniAction
Oasi’s Snack bar
Cantina Li Duni
Outlaw shop
Vincenzo Ganadu
Salvatore  Piretta
Angela Spano

Pubblica assistanza:
A. Croce Azzurra di Azzurra di Badesi

Grafica: 
Cristian Garofalo

Stampa e Media:
Stefania Corrias
4surf.it
Surfcorner.it

4surf Junchi longboard contest Sardegna Fisurf

Potrebbe interessarti anche

Commenti