Shimano E-Mountainbike Experience 2018: il report

La seconda edizione di questo evento dolomitico, che si è svolta lungo 200 chilometri con 6.000 metri di dislivello, ha superato tutte le aspettative.

13/06/2018
scritto da Cristiano Guarco

Shimano E-Mountainbike ExperiencePer quattro giorni i partecipanti non solo hanno potuto immergersi nella bellezza e nella cultura dell’Alto Adige, ma hanno potuto anche testare le ultime eBike su sentieri e pendenze fino a toccare i 2.000 metri di quota. Sette dei migliori brand mondiali erano presenti con i loro modelli più recenti e per ricevere dai rider feedback sulle novità introdotte. Anche il meteo avverso non è riuscito a piegare lo spirito dei partecipanti alla Shimano E-Mountainbike Experience.

Shimano E-Mountainbike Experience

Divisi in quattro gruppi in base alle capacità, i rider sono partiti in compagnia di guide professioniste dal paese di Naturns/Naturno. Il secondo giorno ha portato i ciclisti da Meran/Merano a Sarnthein/Sarentino, prima di affrontare la tappa tra Brixen/Bressanone e Bruneck/Brunico nel terzo giorno. La quarta e ultima tappa si è conclusa a Sexten/Sesto, ai piedi delle famose Tre Cime di Lavaredo. Come nel 2017, l’evento ha unito quattro elementi: ciclismo, relax, buon cibo e ottima compagnia. Al traguardo di ogni tappa, ovvero piazza Terme di Meran/Merano, il rifugio Stöffl Hütte e il rifugio Rastnerhütte, i ciclisti hanno potuto godere di bellissimi panorami gustando cibo delizioso: il modo ideale per riposare, rilassarsi e ricaricare le batterie.

Shimano E-Mountainbike ExperienceOgni giorno i rider sono stati invitati a provare una nuova bici con diversi motori elettrici. Questi modelli di ultima generazione sono stati forniti dai partner dell’evento: Bulls, Centurion, Ghost, Focus, Haibike, Husqvarna Bicycles, Merida e Scott. Alla fine di ogni tappa c’era la possibilità di rilassarsi nello Shimano Lounge e chiacchierare con i ciclisti, con i rappresentanti dei produttori delle bici e con il team Shimano. Dopo una doccia e un po’ di riposo, tutti si riunivano per consumare assieme una cena a base di piatti tipici locali.

Shimano E-Mountainbike Experience“Abbiamo fatto tanti piccoli cambiamenti in questa seconda edizione e siamo riusciti a migliorare sia la qualità che il livello professionale dell’evento” ha spiegato Michael Wild, Head of Marketing & PR presso Paul Lange & Co, il principale distributore di Shimano in Europa. “L’unione tra la bellissima natura dell’Alto Adige/Sud Tirol, l’esperienza di cavalcare una eBike, la sfida sportiva, il cibo locale e la cultura si è dimostrata una formula vincente. C’è scelta per tutti. I rider hanno avuto una vasta selezione di bici e sistemi di guida a loro disposizione e che ha permesso loro di farsi un’idea su quale eBike scegliere per un potenziale acquisto. Noi di Shimano abbiamo partecipato a quest’evento fin dall’inizio e siamo stati felici di poter presentare le nostre ultime innovazioni in questa cornice”. Tra le guide professioniste in bicicletta che hanno accompagnato i rider c’era Lukas Pabst. “Quattro giorni fantastici su percorsi magnifici, con molti partecipanti ed un’atmosfera memorabile. La diversità tra i rider e le differenze tra di loro sono una grande sfida, ma allo stesso tempo è un’esperienza che ti arricchisce” ha commentato l’amichevole guida.

Shimano E-Mountainbike ExperienceIl direttore della corsa Martin Hafenmair concorda: “È stato un evento fantastico dove persone di età e capacità diverse si sono messe assieme per superare le difficoltà che si presentavano sui sentieri giorno dopo giorno. Durante i quattro giorni dell’evento tutti hanno avuto la possibilità di parlare e conoscere meglio i compagni. La parte migliore per me è stato vedere come usare l’e-bike ha cambiato la vita ad alcuni dei partecipanti che avevano problemi fisici.”

Shimano E-Mountainbike ExperienceNon è stato solo lo sponsor principale Shimano ad essere rimasto soddisfatto dell’evento. Tutti i bike partner sono stati concordi nel riconoscere che il nuovo format ha un futuro assicurato e un gran potenziale per quanto riguarda la possibilità di far incontrare consumatori e produttori per un confronto onesto sulle ultime innovazioni di prodotto.

Shimano E-Mountainbike ExperiencePer José Antonio Hermida Ramos, spagnolo medaglia d’argento ai Giochi Olimpici, l’evento ha colpito nel segno: “È stata nuovamente un’esperienza fantastica. Lo scorso anno ero venuto qui per la prima volta come ambasciatore per uno dei produttori di e-bike. Per brand come il nostro è veramente importante essere ad eventi come questo per avere un riscontro diretto dai ciclisti, raccogliere idee e parlare con altri produttori. È un modo perfetto per prendere il polso all’industria dell’e-bike. La cosa speciale di questo evento è la possibilità di vedere professionisti e amatori pedalare fianco a fianco in un ambiente non competitivo. Tutto è dedicato al ciclismo e a godere insieme dei fantastici panorami. Molti dei rider non sarebbero stati in grado di affrontare questi tipi di percorsi senza l’aiuto di un motore elettrico.”

Shimano E-Mountainbike ExperienceSe c’è qualcuno che conosce il ciclismo su tutti i terreni quello è Mike Kluge, pluricampione tedesco e campione del mondo di ciclocross, campione del mondo del mountain bike e anche ciclista da strada di successo. L’opinione di uno dei ciclocrossisti più vincenti della storia ha certamente un gran peso sulla scena: “In quattro giorni come questi riceviamo feedback più diretti, onesti e migliori. I rider sono stati molto aperti con noi e ci hanno detto chiaramente quello che pensano dei nostri prodotti. Questo è il tipo di riscontro che ci serve e che noi dobbiamo ascoltare e prendere seriamente per migliorare e fare biciclette migliori in futuro.”

Shimano E-Mountainbike ExperienceIl rappresentante di Bulls Hendrik Stephan concorda: “L’anno scorso abbiamo ricevuto un buon riscontro. Tutti erano contenti dei nostri prodotti. Un altro aspetto fondamentale è quello di avere la possibilità poter lavorare fianco a fianco con altri produttori di biciclette. Torneremo sicuramente anche per la terza edizione della Shimano E–Mountainbike Experience.”

Shimano E-Mountainbike ExperienceUn altro produttore che ha avuto le bici tutte esaurite ogni giorno è stato Scott. “La richiesta per le nostre bici è stata enorme” ha spiegato il brand representative di Scott, Felix Diehl. “Il feedback diretto che abbiamo ricevuto dai clienti è stato inestimabile e il terreno su cui si è svolto l’evento ha dato la possibilità ai ciclisti di testare le nostre bici in un vero contesto alpino. Noi speriamo che i partecipanti tornino a casa e consiglino le nostre bici ai famigliari e agli amici. Con questo evento cerchiamo di diffondere le eBike oltre i rider.”

Shimano E-Mountainbike ExperienceUna delle new entry nel mondo delle eMTB è Husqvarna. “Per noi l’evento è stato un grande successo. Il nostro brand era relativamente sconosciuto sulla scena e prima di arrivare all’evento non c’erano molti rider che avevano prenotato le nostre bici. Invece, all’evento stesso le nostre bici erano esaurite ogni giorno e tutti i rider con cui abbiamo parlato erano veramente felici del nostro prodotto. Per noi è stato un successo per il brand e una piattaforma perfetta per mostrare i nostri prodotti” ha spiegato Franz Blattner.

Per ulteriori informazioni: www.emountainbike-experience.org

[fonte: comunicato stampa | foto: Bettina Ravanelli / bikeandmore.it]

Potrebbe interessarti anche

Commenti