SkiArea Dolomi Paganella: unica, raggiungibile e maestosa

07/12/2016
scritto da Sofia Marchesini

Una stagione sciistica garantita dall’inizio di dicembre fino primavera inoltrata grazie anche all’innevamento artificiale a misura di ogni esigenza, su piste nere, rosse, blu, e persino sui 4 campi scuola che comprendono anche il “circuito piste facili” (Lupeo, Salare, Sant’Antonio 1 e Sant’Antonio 2). Un servizio unico con piste sempre curate e di alto livello, spesso base per gli allenamenti delle nazionali di sci di Stati Uniti e Norvegia, e con panorami mozzafiato che spaziano fino al Lago di Garda.

La famiglia è da sempre il focus della SkiArea Paganella e dei suoi 5 comuni (Andalo, Fai, Molveno, Cavedago, Spormaggiore) e proprio per la famiglia sono moltissime le proposte di svago e intrattenimento.

Un esempio è il Dolomiti Paganella Family Festival (dall’8 al 15 gennaio 2017), da quest’anno solo per veri avventurieri. Corsi di sci con i nostri maestri specializzti, passeggiate in notturna alla scoperta della natura e degli animali che vivono nel Parco Naturale Adamello Brenta, escursioni con la slitta trainata dai cavalli, slack line, gare di sci e di slittino, e gli “educational”: in compagnia delle guide alpine si impara a costruire un bivacco di emergenza nella neve e si osserva come avvengono i soccorsi in caso di valanga.

Un altro esempio riguarda le feste: Christmas for Family – dal 18 al 25 dicembre o dal 22 al 26 dicembre 2016- con pacchetti unici e imperdibili: soggiorno con skipass e animazione per tutta la famiglia costano dai 1,200 agli 2,200 euro (in base al livello della struttura ricettiva) e pacchetto per i quattro giorni dai 950 ai 1600 euro, per un Natale indimenticabile nelle Dolomiti di Brenta.

La giornata in Paganella non finisce sulle piste, le attività apres ski sono variegate e coinvolgenti. Oltre alle numerose SPA si possono recuperare forze e relax nel Centro Benessere e Piscine AcquaIN presso il Life Park di Andalo, l’area benessere più grande del Trento – oltre 1300 mtq e proposte wellness a 360° comprensive di percorso termale con saune e idromassaggi, trattamenti estetici e solarium.

Ma non è finita, qui c’e spazio anche per gli amanti dello snowboard e dello sci freestyle che troveranno neve per i loro denti, nello Snowpark Dosson raggiungibile con la telecabina Andalo-Doss Pelà, il paradiso per i freestyler dello sci e della tavola: 4 table e 11 strutture di diversa tipologia, cui si aggiunge per i più temerari l’emozionante salto con atterraggio sul Big Airbag.

Paganella Ski – Trentino European Norway Ski Team Training Center

Da alcune stagione e fino al 2018, visto il recente prolungamento dell’accordo, l’Altopiano della Paganella sarà la sede europea ufficiale degli allenamenti della nazionale norvegese di sci alpino. Tutti gli altri atleti, gli allenatori e i membri dello staff fanno del Trentino la propria base logistica per trovare la condizione fisica ideale, sperimentare materiali e anche, perché no, rilassarsi e ricaricare le batterie in vista delle competizioni più importanti.

Fino al 2018 la nazionale Norvegese sfrutterà per gli allenamenti il “muro” della pista Olimpionica 2 e in alternativa la pista Nuvola Rossa, che vengono riservate loro in fasce orarie prestabilite. La scelta delle piste della Ski Area Paganella non è certo casuale: grazie ad un comprensorio all’avanguardia e alla loro privilegiata posizione geografica, che le pone vicine ad Austria, Germania e Svizzera, sedi di molte gare di Coppa del Mondo, ma anche all’aeroporto di Verona.

More info: www.andalovacanze.com e www.visitdolomipaganella.it  

Potrebbe interessarti anche

Commenti