Hostile Fornitore della F.I.S.I.P. - 4 Snowboard

Hostile Fornitore della F.I.S.I.P.

di | 28 luglio 2011 | Parasnowboard |

Gli atleti della squadra italiana di Parasnowboard useranno attrezzature Hostile anche ai giochi di Sochi, nel 2014

Hostile Snowboard Italia diviene fornitore ufficiale della F.I.S.I.P. – Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici e fornirà, fino al 2014, tavole, binding e boot a tutti gli atleti della squadra italiana di Parasnowboard. L’accordo, sottoscritto alla fine di giugno, prevede anche l’assistenza tecnica per l’ottimizzazione e l’eventuale personalizzazione delle attrezzature.

Durante questa prima stagione, che segna l’inizio della collaborazione, i responsabili tecnici di Hostile affiancheranno dunque gli allenatori della squadra, Silvia Bresciani e Igor Confortin, per valutare le esigenze degli atleti e definire, di conseguenza, le attrezzature più adatte per ciascun componente del team azzurro.

Hostile ha fornito ai 20 componenti della squadra i suoi modelli top di gamma, che uniscono innovative soluzioni tecniche e di design ai migliori materiali disponibili oggi sul mercato. Questa efficace sintesi, che assicurerà competitività e sicurezza alla squadra, è il risultato più alto della continua attività di ricerca svolta, in Italia, dal team di designer e tecnici dell’azienda e che costituisce da sempre uno dei punti di forza del marchio.

I primi test dei materiali inizieranno la prossima settimana a Tignes, nel cuore della Savoia francese e proseguiranno – in altre località sia italiane che estere – fino all’inizio della stagione invernale 2011-2012.
“Hostile è un’azienda interamente italiana”, ha detto Gianni Roà, Amministratore Delegato dell’azienda, commentando l’accordo, “che da sempre crede nell’eccellenza e nella qualità italiane e lo dimostra esportando i propri prodotti in tutto il mondo. Contribuire, con il nostro sostegno a F.I.S.I.P., al successo di un team che porta i colori dell’Italia in tutte le più importanti platee sportive del mondo, è stata quindi una scelta quasi naturale. Siamo davvero fieri di questa collaborazione, che ci permette di sostenere concretamente l’attività di persone meravigliose, che con la loro determinazione riescono a compiere imprese straordinarie, sia sotto il profilo agonistico che individuale.”.

Tiziana Nasi, Presidente della F.I.S.I.P. ha aggiunto: “Da oggi la nostra squadra di Parasnowboard potrà contare su un partner affidabile e su attrezzature competitive e di alta qualità per i prossimi quattro anni. Per noi è un risultato importante, perchè consentirà agli atleti una continuità di materiale nelle diverse, importanti tappe che li attendono da qui fino ai Giochi Invernali di Sochi, in Russia, nel 2014. Sochi sarà probabilmente la prima occasione in cui lo snowboard debutterà come disciplina paralimpica e quindi sarà l’evento in cui potremo mostrare, a tutto il mondo, le cose straordinarie che i nostri ragazzi e le nostre ragazze riescono a fare”.

Hostile Snowboard Italia
Nata nel 1990 dalla passione di Andrea Roà per lo snowboard e dalla intuizioni commerciali di suo padre Gianni, Hostile si è affermata fin dagli esordi come una delle realtà italiane più significative del settore. Nel 1999 ha consolidato la propria identità d’impresa, scegliendo di offrire prodotti accessibili per tutte le tasche e tutti i livelli di competenza, ma caratterizzati da una cura maniacale dei dettagli e dei materiali.
L’attività di R&D che Hostile ha portato avanti in questi 20 anni consente oggi all’azienda di offrire ai propri clienti – dai rider professionisti ai beginner di ogni età – una vasta gamma di prodotti, interamente progettata e sviluppata in Italia, che unisce al forte impatto, grafico le più avanzate soluzioni tecniche per gli shape e le geometrie degli snowboard e i migliori materiali disponibili sul mercato per scarponi e binding. Per maggiori informazioni: www.hostile.it

F.I.S.I.P. – Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici
La Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici nasce nel settembre 2010. Ne è Presidente Tiziana Nasi, già Presidente Regionale del Comitato Paralimpico Piemonte. La Federazione, con sede a Torino, si occupa di promuovere lo sport per atleti con disabilità gestendo, organizzando e curando lo sviluppo delle attività dello sci alpino, dello sci di fondo, del biathlon e dello snowboard. Per maggiori informazioni: www.fisip.it

Commenti

Leggi Anche