Red Bull Innsnowation: vince il team Val Senales - 4 Snowboard

Red Bull Innsnowation: vince il team Val Senales

di | 15 aprile 2013 | Report |

Si è svolta in Val Senales l’ultima tappa del tour Red Bull Innsnowation che ha visto 3 snowpark team mettersi alla prova con design e costruzioni creative. Chiesa in Valmalenco con il “Palù Arena”, Monte Bondone con il “Jib in the Pipe” e Val Senales con il “Jack in the Box”, hanno giocato le loro carte migliori in questa stagione 2013 per questo evento che premia non solo gli atleti ma anche gli architetti ed i costruttori dei local park.

action-red-bul--innsnowation
Jack in the Box
GUARDATE LA GALLERY FOTOGRAFICA BY RED BULL CLICCANDO QUI

Durante il week end appena trascorso la struttura proposta dai Gentlemen Riders della Val Senales, il “Jack in the box”, è stata fonte di tanto parlare. Il progetto di Johannes Goegele con tutto lo shaper team di Alex Berger di F-Tech, ha portato l’evento ad un altro livello e per essere precisi, ad un alto livello, nel quale ogni rider ha sudato freddo, si è spinto oltre e che adesso torna a casa consapevole di aver girato su una struttura unica nel suo genere.

jack-in-the-box
La mastodontica struttura alta ben 12 metri

Il “Jack in the Box” è vario e creativo, composto da una spina immensa sulla parte sinistra, un kicker centrale e una jib line sulla destra che ha certamente soddisfatto soprattutto i local riders, che vediamo infatti tutti vincitori in questa ultima tappa.

Simon Gruber, Christof Schenk, Daniel Tschurtschenthaler, Max Vieider - Winners
Simon Gruber, Christoph Schenk, Daniel Tschurtschenthaler e Max Vieider

Sul podio gli amator freeski Daniel Tschurtschenthaler e snowboard Max Vieider, per la categoria Pro vengono premiati Christoph Schenk per il freeski e Simon Gruber per lo snowboard. Il Team Val Senales al completo si è portato a casa cash e goodies offerti dagli sponsor Go-Pro, Smith Optics e Yamaha L’indiscussa vittoria generale del tour con il sorprendente Jack in the Box fa guadagnare ai ragazzi di F-Tech 10.000 euro in materiale ed un gatto delle nevi Pisten Bully a loro disposizione per 3 mesi durante il prossimo inverno.

Simon Gruber - Action
Simon Gruber

Ottima prima edizione di questo nuovo format quindi, che siamo sicuri spingerà anche il prossimo anno il livello di creatività e realizzazione delle strutture! Complimenti ai ragazzi di F-Tech per la vittoria ma i complimenti vanno anche ai ragazzi del Monte Bondone e del Palù Park per aver contribuito a portare in Italia qualcosa di unico nel suo genere!

team-val-senales
Il team vincitore di Red Bull Innsnowation

Speriamo sia un arrivederci alla prossima edizione! More info: www.redbullinnsnowation.it
Foto: Red Bull
Testo: Martina Jole Moro

Articoli correlati:
Risultati Red Bull Innsnowation Monte Bondone
Red Bull Innsnowation: Spettacolare esordio a Chiesa Valmalenco

Commenti

Leggi Anche