SPECIALE LIBRI – CAMMINI DI CONSAPEVOLEZZA

MINDFULNESS, un sostantivo che, sempre più spesso invade piacevolmente il nostro mondo incasinato e frenetico.

12/09/2019
scritto da Daniele Milano

MINDFULNESS, un sostantivo che, sempre più spesso invade piacevolmente il nostro mondo incasinato e frenetico; CAMMINI DI CONSAPEVOLEZZA è il nuovo libro della psicologa e psicoterapeuta Maria Beatrice Toro, perfetto per imparare l’arte della meditazione “on the road”, ovvero CAMMINANDO e CORRENDO. I libro, co-edito da Morellini Editore e Yoga Journal Italia, sarà nelle migliori librerie dal 26 settembre, autrice la  Maria Beatrice Toro.

MINDFULNESS – Istruzioni d’uso

Nel volume sono racchiuse pratiche millenarie e proposte recenti per raccontare com’è possibile oggi, in un mondo così frenetico, praticare un’attività che porta grandi benefici non solo percorrendo chilometri ma anche camminando solo per qualche minuto. Il libro si propone di accompagnare il lettore in un percorso che porta a coniugare la salute fisica con l’equilibrio interiore, riscoprendo in sé un “cuore da viaggiatore: aperto a tutto, attaccato a nulla”.

Una mente aperta a tutto…attaccata al nulla

CAMMINI DI CONSAPEVOLEZZA è un libro che porta a comprendere il senso profondo del camminare e offre numerose tecniche e riflessioni per praticare la camminata mindful in autonomia, con esercizi semplici e guidati.

La parola a Maria Beatrice Toro

“E’ un libro per chi ama il cammino e vuole farne un’esperienza di consapevolezza, trasformazione ed evoluzione personale ma anche per chi vuole praticare laMINDFULNESS quotidianamente utilizzando un modo più dinamico”.

MINDFULNESS è libertà di andatura, tempo, distanza!

“La camminata mindful -osserva sempre la dottoressa Toro – può essere scalza o calzata. Lenta o veloce. Si può persino praticare correndo, utilizzando i mantra del MINDFULNESS RUNNING. Da soli o in compagnia del nostro cane. La differenza tra camminare e meditare camminando non è data dal tempo, dall’andatura, dalla fatica o dalla lunghezza del percorso, ma, dipende dall’intenzione con cui lo si fa e dalla sincera disponibilità a sperimentare”.

Meditando… dal 3.000 a.C. ad oggi

Partendo dalla riflessione sulla nascita della postura eretta e su come proprio l’abbandono della quadrupedia fu, probabilmente, la miccia che innescò l’evoluzione umana, l’autrice ripercorre la storia della meditazione, seduta e camminata: un’attività che risale al 3.000 a.C. ed è rivolta alla ricerca del Sé e del divino. Sono numerose le tecniche di meditazione nate nel tempo nei diversi contesti e, nel libro, vengono proposte le principali meditazioni dinamiche –

Le camminate MINDFULNESS

A titolo di esempio possiamo citare la camminata vipassana, la camminata zen, esercizi di yoga in cui cammino e respirazione sono abbinati, la camminata wuwei; all’interno del volume, di ogni tecnica viene data spiegazione con indicazioni semplici per la pratica in autonomia.

MINDFULNESS è ESSERE PRESENTI

La MEDITAZIONE MINDFULNESS aiuta a ricentrarsi sull’esperienza dell’adesso: l’unica cosa che esiste, di cui a volte ci si dimentica. Ed è una pratica efficace, adottata da milioni di persone come rimedio contro lo stress e l’infelicità delle “vite di corsa” nelle quali la velocizzazione ha paradossalmente tolto tempo per se stessi.

MINDFULNESS, meglio in piedi che seduti!

“Per alcune persone, la mindfulness seduta – specialmente all’inizio del proprio percorso come meditanti – è molto faticosa e si può avere la sensazione di non eseguirla bene, perché ci si distrae di continuo” osserva la dottoressa Toro. Meditare camminando offre più di un vantaggio: aiuta anche i più distratti a concentrarsi, è dinamico, anti-noia, impegna, fa bene, si può fare praticamente sempre. Ci si può muovere dentro una qualsiasi stanza, per quanto piccola. Si può camminare, praticando, nei metri necessari per raggiungere l’auto, la fermata dell’autobus o il luogo in cui ci si sta recando.

PELLEGRINAGGI o MINDFUL RUNNING?

E nell’excursus sulla camminata meditativa non poteva mancare un approfondimento dedicato ai pellegrinaggi, ai tanti percorsi di meditazione che si possono seguire in Italia e altrove, ma anche alle varie occasioni per praticare la mindfulness camminata nella vita quotidiana, come la passeggiata con il cane – praticata con regolarità dalla stessa autrice – che merita un capitolo a sé (“Va’ dove ti porta il cane”) fino alle pratiche sportive come il Nordic Walking e il MINDFUL RUNNING.

LIBRO + TRACCE AUDIO a 13,90 €

Il libro “Cammini di consapevolezza. L’arte della mindfulness on the road” (144 pagine) sarà in vendita nelle migliori librerie di tutta Italia e negli shop online dal 26 settembre al prezzo di copertina di 13,90 euro. In abbinamento al libro sono disponibili tracce audio per accompagnare il praticante nelle diverse tecniche della camminata mindful nel sito: www.mindfulnessinterpersonale.com/cammini-di-consapevolezza.

Chi è Maria Beatrice Toro?

Psicologa e psicoterapeuta, esperta in Valutazione e Psicologia Giuridica. Laureata in Filosofia e in Psicologia, esercita la professione di psicoterapeuta a Roma, presso il Secondo Centro di Terapia Cognitivo-Interpersonale, di cui è Presidente dal 2013.

È Direttore della SCINT Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Interpersonale (Aut Miur 2008), docente all’Università LUMSA dal 2013 al 2016, negli insegnamenti di Psicoterapia e Psicologia di Comunità; dal 2016 Professore Invitato alla Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione – Auxilium, nell’insegnamento Psicologia di Comunità.

www.mindfulnessinterpersonale.com

Dal 2016 docente presso la scuola di formazione nelle professioni legali della LUISS Guido Carli. Direttore del corso per istruttori di mindfulness FederPsi – SCINT. È Istruttrice di Terapia Cognitiva basata sulla Mindfulness (MBCT). Il suo blog mindfulnessinterpersonale.com è oggi un riferimento per gli appassionati e gli specialisti delle terapie cognitive di terza generazione, contenendo articoli di taglio sia scientifico che divulgativo.

Da sempre impegnata nel campo della psicologia, in qualità di Presidente di FederPsi – ente formatore e provider ECM – ha promosso e preso parte a numerose iniziative pubbliche presso sedi scientifiche e istituzionali (Università La Sapienza, LUMSA, Tribunali per i Minori nel Lazio e in Calabria) incentrate su tematiche relative all’infanzia, all’adolescenza, alle relazioni familiari e al sostegno alla genitorialità attraverso la mindfulness.

Oltre 15 libri pubblicati!

È autrice di oltre cento pubblicazioni tra cui oltre quindici libri di psicologia pubblicati con gli editori Salani, San Paolo, Franco Angeli, Whitestar e oltre ottanta articoli scientifici su riviste nazionali e internazionali.

CRESCERE CON LA MINDFULNESS

Tra gli ultimi libri pubblicati, Crescere con la mindfulness, del 2016, è uno dei primi testi in italiano sulla mindfulness per l’infanzia.

In campo editoriale è, dal 2017, direttore della rivista scientifica peer reviewed “Modelli della Mente”, Franco Angeli.

Gli editori

Morellini Editore

e Yoga Journal Italia

Dal 2016 Morellini Editore e Yoga Journal Italia, entrambi con sede a Milano, hanno unito le loro professionalità e competenze per avviare una nuova collana dedicata allo yoga, al benessere, all’etica e alle nuove discipline della qualità della mente come la meditazione e la mindfulness e alle filosofie orientali rilette in modo laico e contemporaneo.

9 PUBBLICAZIONI

Ad oggi la collana nata dalla collaborazione delle due case editrici è composta da nove libri:

  • Doppiamente buono. La cucina etica e golosa di una yogini tantrica di Emina Cevro Vukovic
  • La posizione dell’orso
  • Lo yoga allegro di Merudan di Eloisa Scichilone
  • Fatto da me. Ricette per vivere eco friendly di Antonella Bassi
  • Felice come un Buddha. passi per condurre una vita con cura e gentilezza
  • Fai la cosa giusta. 6 consigli buddhisti per orientarsi nel mondo di oggi di Stefano Bettera
  • Meditazione facile per umani indaffarati. Da 1 a 21 minuti al giorno di Grazia Pallagrosi e
  • I doni dello yoga per praticare la vita piena di Antonio Nuzzo e a cura di Mario Raffaele Conti.

A ottobre uscirà Scrivere la mente. Ovvero, come non lasciare che la mente scriva a caso la tua vita di Nicoletta Cinotti.

Potrebbe interessarti anche

Commenti