Spot guide: Talamone

Con l'arrivo della bella stagione è arrivato il momento di darvi qualche consiglio su dove trascorrere le vostre vacanze. Oggi parleremo di Talamone, famoso spot del centro Italia immerso nella natura della Maremma Toscana!

06/04/2017
scritto da Francesco Grassi

Ci troviamo in toscana, a Talamone, un piccolo paese che sorge su un promontorio roccioso 20km a sud della città di Grosseto, sul confine meridionale del Parco Naturale dell’Uccellina. Lo spot di Talamone è uno dei più famosi luoghi del centro Italia dedicati alla pratica di sport acquatici come Windusrf e kite. Facile da raggiungere dai grandi centri urbani come Roma e Firenze, la Baia di Talamone è lo spot perfetto per godervi una session di acqua piatta senza dover prendere aerei o traghetti!

Condizioni:

La baia è interessata tutto l’anno dai venti del quadrante sud come Scirocco, Ostro e Libeccio che entrano a cadenza irregolare soprattutto nei mesi autunnali e durante le perturbazioni estive. Nella stagione calda, con inizio a maggio e fine a settembre, lo spot lavora maggiormente con il Maestrale proveniente da NW, che sommato all’effetto termico e al Venturi dovuto dal promontorio retrostante, soffia spesso sopra i 18 nodi, solitamente dalle 14 fino la sera. Il Maestrale entra side-off ed è più rafficato rispetto ai venti da sud che entrano da mare, perpendicolari alla baia; In questi casi lo spazio percepito si riduce in quinato il vento spinge la maggior parte delle persone verso riva. Con il Maestrale invece la sensazione è che lo spazio non manchi mai, dato che la direzione di navigazione è perpendicolare alla baia e si esce navigando mura a dritta. Il fondale sabbioso e l’acqua bassa e piatta favoriscono incredibilmente l’apprendimento e la pratica dello sport anche per i principianti!

Attrezzatura Consigliata: 

Per venire a Talamone nel periodo estivo si consigliano vele dai 9 ai 12 mq, se non volete saltare neanche una session, per le giornate di ponente o di scirocco debole potrebbe farvi comodo anche un lightwind! Boardshort e corpetto per i più freddolosi, o anche solo una licra basteranno per farvi godere la vostra session senza problemi!

Alloggi:

La zona è molto famosa per il turismo, infatti vicino alla baia si trovano decine di campeggi e agriturismi a pochi minuti di macchina. Se di spostarvi non volete sentirne parlare, sullo spot sono presenti un residence e un campeggio, entrambi associati a due diverse scuole attrezzate per kite e windsurf. Altrimenti nella parte ad est della baia è possibile stazionare con il camper.

Attività extra kite

La zona circostante alla Baia di Talamone è famosa per per la cultura enogastronomica, è infatti zona di produzione del Morellino di Scansano, sono moltissime le cantine che offrono tour degustativi accompagnati da cibo locale. Nel periodo estivo tutti i paesi circostanti organizzano sagre di ogni genere in cui è possibile mangiare le specialità locali più svariate. Inoltre, il Parco dell’Ucellina è un ottimo spot per la Mountainbike, sia per il cross country che per l’Enduro, organizzato con vari percorsi dai riders locali.

A pochi kilometri a sud, si trova il Monte Argentario anch’esso spot rinomato per il biking, con i suoi famosi Porto Ercole e Porto Santo Stefano, stupendi paesi immersi nella natura della macchia mediterranea, affacciati sul Mar Tirreno. In questa zona, conosciuta come costa d’argento, potrete sbizzarrirvi scoprendo le calette più sperdute e solitarie e la sera rilassarvi con un aperitivo o un gelato sul lungo mare!  Inoltre prendendo il traghetto da Porto S.Stefano è possibile raggiungere la famosa isola del Giglio. Se tutto questo non dovesse bastare, convincere la vostra fidanzata, potete parlargli dello stupendo entroterra maremmano, con i famosi paesi del tufo Pitigliano, Manciano e Sovana, antichissimi regni etruschi, senza naturalmente dimenticarsi delle terme di Saturnia a soli 50km dallo spot. 

Potrebbe interessarti anche

Commenti