Stand Up World Series 2012 Orleon Report

27/06/2012
scritto da Redazione 4Sup

Oleron è reputato come uno dei campi più impegnativi e spettacolari del circuito mondiale, il report che andrete a leggere è una fedele traduzione dell’articolo originale.

Una vittoria incredibile per Annabel Anderson (Starboard), che ha dato più di 6 minuti di vantaggio l’atleta successivo. Al seguito di Annabel si è trovato uno dei talenti più importanti d’Europa (è arrivato secondo nella long distance delle World Series a La Torche) , Gaetan Sene (Starboard). Una performance incredibile per l’atleta di sesso femminile che ha disputato una gara fenomenale. Al terzo posto si è classificato Greg Closier Inglese, che era anche nei primi classificati nel World Series a La Torche.

Gaeten Sene (Starboard) è stato a lungo considerato come uno dei rider leader in Francia, ha effettuato una gara eccellente e senza segno di rallentamento. Dopo un grande posizionamento all’evento di La Torche dove ha chiuso come quinto in overall e secondo in long distance, Gaeten ha intensificato il suo ritmo, soprattutto nella corsa in spiaggia, dove ha trovato Greg Closier per un ingaggio in tutte le discipline.

Un euforico Greg Closier attraversa il traguardo per primo in uno dei giri di running sulla spiaggia. Closier ha avuto un grande finale negli sprint di La Torche e, nonostante un piazzamento non molto stimolante, era alla ricerca di una rivincita. Alla fine, Greg è finito al secondo posto in entrambe le discipine, garantendosi la posizione proprio dietro Gaeten nella classifica finale. Un grande risultato da questo atleta imponente della Bretagna.

Annabel Anderson (Starboard) Neo Zelandese, ha fatto una gara davvero molto interessante. La sua dominante prestazione della gara contro una flotta di uomini. Non c’è dubbio che ci sarà da vedere una grande Annabel sul podio nei prossimi anni. Seconda Faustine Merret (Naish), seguita da Liz Wardley in terza posizione. Congratulazioni a tutte le donne che hanno partecipato a questo grande evento.

Dopo una grande prestazione a La Torcia, Leonard Nika (Starboard) Italiano di origini Albanesi dimostra ancora una volta che è un rider d’elite a Oleron, con una solida performance. Posizionatosi al quarto posto nella long distance e terzo nella Sprint Race, Leonard è certamente uno dei rider più giovani e promettenti da tenere sott’occhio nella Stand Up World Series e rappresenta i suoi paesi con orgoglio in Francia.

La long distance è stata caratterizzata da fondali incredibili e da bellezze naturali, dalle vecchie fortezze alla fauna selvatica dalle spiagge incontaminate che rendono l’isola di Oleron così speciale ai concorrenti d’elite provenuti da tutto il mondo, i quali hanno preso parte ad una gara altamente competitiva.

Un grande ringraziamento agli sponsor: Starboard, Maui Jim, Oxbow, My GeoLive alla magnifica isola di Oleron alla Francia e ultimo ma non meno importante i partner europei, Diabolo Divertimento e Beach Concepts.

Restate sintonizzati per gli sviluppi che circondano questa gara unica. Il prossimo sulla Stand Up World Series sarà nel Pacifico a Chicago presentato da Starboard e in associazione con Maui Jim. Kicking off. Rimanete sintonizzati per chicago.standupworldseries.com per le iscrizioni, le informazioni sugli eventi, anteprime e mette in evidenza come questo evento innovativo prende il via il prossimo weekend nel cuore degli Stati Uniti Continental.

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale