Stubai: battesimo della funivia Eisgratbahn

30/09/2016
scritto da Valentina Bonfanti

La sfida lanciata nell’estate 2015 è stata vinta con successo e, per il Ghiacciaio dello Stubai, è tempo di scrivere un nuovo capitolo. Nella valle tirolese a pochi km dal Brennero, la stagione invernale 16/17 riparte con l’inaugurazione della “funivia a tre funi più lunga delle Alpi”, la più grande e sofistica opera funiviaria mai realizzata prima in Europa e destinata a una stazione sciistica.

stubai-glacier_3s-eisgratbahn_rendering_mountain-station_stubai-glacier_renderwerk-at_-830x553

Il progetto, realizzato dall’azienda leader Leitner Spa di Vipiteno, ha previsto anche la costruzione completamente nuova delle stazioni a valle Mutterberg (1.750 m), dell’intermedia Fernau (2.291m) e di un rinnovamento dell’edificio a monte Eisgrat (2.900 m), con il risultato che da quest’anno l’accesso al comprensorio sarà decisamente più confortevole e stimolante per sciatori e turisti.

La prima corsa ufficiale è fissata per sabato 22 ottobre 2016, quando le 48 gondole ultra moderne della funivia Eisgratbahn, realizzate dall’azienda di design italiana Pininfarina, porteranno i primi sciatori a 2.900 metri di altitudine, in vetta all’area sciistica su ghiacciaio più grande dell’Austria, in soli 11 minuti (cioè ad una velocità di 25 km/h lungo una tratta aerea di 4.7 km e un dislivello di 1200 metri).

Pacchetto “Sci autunnale”
Nel weekend dell’inaugurazione, 4 notti a scelta con prima colazione, mezza pensione o in appartamento, incluso lo skipass per sciare sul Ghiacciaio dello Stubai per 4 giorni e lo skibus gratuito per muoversi nella valle costano a partire da 210 euro a persona. L’offerta è valida da inizio stagione fino al 23 ottobre e dal 8 novembre fino al 18 dicembre. Info e prenotazioni!

Potrebbe interessarti anche

Commenti