Surf Pool Milano, Lavori in corso!

Come promesso stiamo seguendo i lavori per l’installazione di quella che si prospetta essere la vera novità surfistica per questo 2019 in quel di Milano.

17/04/2019
scritto da Bruno Muschitiello

L’onda statica sta diventando realtà: se fino a pochi mesi fa le malelingue pensavano che il progetto sarebbe naufragato, adesso possiamo dire che l’installazione della struttura è cominciata, e da come procedono i lavori, ci aspettiamo che entro il mese prossimo la struttura possa già essere funzionante.

Grazie a Ludovico Vanoli, il presidente dell’associazione che gestisce Wakeparadise, abbiamo potuto osservare da vicino l’avanzamento dei lavori e qui di seguito vi proponiamo il materiale fotografico che testimonia la costruzione della struttura.
La Surf Pool di Milano sarà in grado di spingere l’importante massa d’acqua sulla struttura galleggiante della larghezza di ben 10 metri. La differenza sostanziale con le onde statiche costruite in passato sta nella eccezionale dimensione di quest’ultima, ma soprattutto nel complesso sistema di pompe idrauliche che può essere regolato per modificare lo shaping dell’onda finale.

Se stai pensando che l’onda possa essere complicata e adatta solo ad un’utenza composta da surfisti esperti, nulla di più sbagliato! Grazie allo shaping variabile ed alle pompe con intensità regolabile la Surf Pool promette tre tipi di onda: beginner, intermediate ed expert!
Sugli argini del bacino milanese, rimaniamo ad osservare gli operai specializzati immaginando già come potrà funzionare l’onda e nel frattempo sentiamo già vociferare di una festa inaugurale che sarà piena di ospiti d’eccezione.
Il punto dell’Idroscalo scelto per ospitare la struttura è indubbiamente strategico, l’onda sarà ben visibile dagli argini che non distano molti metri dalla Surf Pool.
Cerchiamo di strappare qualche indiscrezione in più riguardo l’argomento abbonamenti, ma ovviamente non è ancora il momento di divulgare informazioni dettagliate, sembrerebbe però ormai consolidata l’idea di permettere ai frequentatori più assidui di poter disporre di una tessera-abbonamento.
Salutiamo Ludovico e siamo ben contenti di esserci già accordati per la prossima visita, curiosi di vedere a che punto sarà arrivata la costruzione della Surf Pool, e felici di potervi raccontare passo dopo passo la nascita di un vero e proprio parco giochi per gli amanti delle onde come noi.

Per ottenere 3 ingressi omaggio alla Surf Pool partecipa al photo contest CLICCANDO QUI!

Nel frattempo sulla pagina facebook Wakeparadise Milano è uscito il seguente post:
“I componenti della prima onda artificiale italiana per il #surf sono appena arrivati a #Milano. Seguiteci su #Facebook e #Instagram per rimanere aggiornati. A breve info e dettagli sulla tecnologia che rende possibile tutto questo e sul team che ci aiuterà a realizzare questo sogno. Stay tuned and #StayWet”

Primi osservatori attenti dei lavori

    

Potrebbe interessarti anche

Commenti