Test in breve: casco Abus Montrailer Ace MIPS

Primo approccio sui sentieri del Lago di Garda con la versione definitiva del casco Abus pensato per la massima sicurezza del biker sui sentieri.

02/05/2018
scritto da Cristiano Guarco
Con action cam montata sul supporto dedicato, stabile e sicuro

Con action cam montata sul supporto dedicato, stabile e sicuro

Dopo il test della versione preliminare del casco Montrailer, ecco finalmente il primo approccio con il top di gamma della famiglia di soluzioni Abus per il mountain biking a 360°. Montrailer Ace MIPS propone il meglio in fatto di tecnologie e accorgimenti volti alla sicurezza del biker senza dimenticare comfort e performance.

Vista laterale che evidenzia il profilo squadrato intorno alle orecchie e l'infulcro arretrato della visiera

Vista laterale che evidenzia il profilo squadrato intorno alle orecchie e l’infulcro arretrato della visiera

Il cuore del casco risiede nella tecnologia In-Mold, con fusione tra calotta esterna in policarbonato e guscio interno in EPS, al cui interno è integrato un rinforzo strutturale in aramide, chiamato ActiCage, che ottimizza la stabilità. A impreziosire e rendere ancora più sicuro il tutto è l’utilizzo del sistema MIPS che contribuisce a ridurre le dannose forze rotazionali sulla testa in caso di caduta.

L'ampia visiera semi-trasparente e regolabile in altezza

L’ampia visiera semi-trasparente e regolabile in altezza

La forma è moderna, con un’interessante unione di linee curve e profili squadrati. Da notare il bordo inferiore smussato con protezione supplementare dai fattori esterni. La visiera ampia e semi-trasparente (regolabile in altezza) impreziosisce il look oltre a offrire una visuale panoramica senza limitare il campo visivo.

Vista interna con il sistema MIPS in evidenza

Vista interna con il sistema MIPS in evidenza

Abus ha adottato un sistema di regolazione a rotella Zoom Ace, molto semplice e preciso, che agisce su un anello di plastica semichiuso, particolarmente avvolgente per una stabilità e un’aderenza di ottimo livello. La particolare forma insieme alla mobilità estesa verso il basso permettono di adattarsi anche a chi ha capelli raccolti, come trecce e code di cavallo (approccio graditissimo dalle ragazze).

Design originalissimo sul retro del casco

Design originalissimo sul retro del casco

La ventilazione è assicurata da cinque convogliatori collegati a sette estrattori d’aria tramite un sistema di canalizzazione interno. Anche in questo caso Abus ha adottato un design molto originale che dona un tocco d’avveniristico al Montrailer Ace MIPS.

Fissaggio dei cinghietti al bordo inferiore del casco

Fissaggio dei cinghietti al bordo inferiore del casco

La cura nei dettagli si nota nell’aggancio dei cinghietti al bordo inferiore della calotta, assicurando un livello di sicurezza superiore. Non manca la regolazione sotto le orecchie mentre il blocco sotto il mento è con pratico e immediato sistema magnetico.

Sistema di bloccaggio magnetico

Sistema di bloccaggio magnetico

Abus ha adottato l’alloggiamento sicuro degli occhiali e della mascherina GoggFit, assicurando spazio aggiuntivo quando la seconda non è in uso (alzando la visiera) oltre a disporre di un inserto verticale in gomma sul retro che contribuisce a tenere saldamente in sede l’elastico. Per chiudere, non manca un fissaggio stabile e sicuro BackTech per l’eventuale utilizzo di action cam o sistema d’illuminazione: si monta sul retro del casco e si fissa con un pratico elastico.

Le tre colorazioni disponibili: Smaragd Green, Velvet Black, Polar White, Midnight Blue

Le tre colorazioni disponibili: Smaragd Green, Velvet Black, Polar White, Midnight Blue

Abus Montrailer Ace MIPS è disponibile in tre colorazioni – Smaragd Green, Velvet Black, Polar White, Midnight Blue – e due taglie, M (55-58 cm) e L (58-61 cm), dai rispettivi pesi dichiarati di 370 e 390 grammi.

In azione sui trail del Lago di Garda

In azione sui trail del Lago di Garda

Giudizio in pillole

Nel complesso il nostro primo approccio ha evidenziato vestibilità e ventilazione di buon livello per un modello aperto da trail biking/enduro dotato di sistema MIPS. La regolazione sulla nuca funziona molto bene, abbracciando la testa con efficacia. Le morbide imbottiture contribuiscono in modo determinante alla comodità. Pur non avendo una calzata profonda, la stabilità sulla testa è molto buona, mentre la possibilità di alzare la visiera permette di alloggiare con tranquillità la mascherina quando non indossata, sfruttando anche lo spazio extra assicurato dall’infulcro arretrato. Molto ben fatto è il supporto per la videocamera o l’impianto luci, realmente stabile oltre che collocato in una posizione ottimale per le riprese video.

Ottimo casco per utilizzi trail/enduro

Ottimo casco per utilizzi trail/enduro

Questo Montrailer Ace MIPS è un casco moderno e funzionale al mountain biking a 360°, che saprà soddisfare chi cerca uno stile unico unito a una protezione totale della testa senza tralasciare il comfort.

Info: Abus

[foto: Cristiano Guarco e Jacob Gibbins/Abus]

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti