420863_501061829911906_104621391_n

Quale set di vele? Which wave sails set?

0
Quante volte vi siete chiesti: "Quale vela uso?" e dopo avete discusso in spiaggia con i vostri amici su quale vela utilizzare per quella condizione. Matteo Muraro, RRD rider, ci introduce all'argomento: "Qual è il migliore set di vele": ora è il tuo turno di dire cosa pensi, qual è il tuo set di vele preferito e qual è la tua esperienza. I migliori consigli postati sul web o pagina facebook di Funboard saranno riportati sul prossimo FUNBOARD magazine! How many times have you found yourself asking: "What size are you on?" and then discussing with your mates on the beach on which sail to use for the conditions. Matteo Muraro, RRD rider, introduces us to in the following subject "What best sails set": now it's your turn to say what you think, what you prefer and what's your experience. The best tips will be reported on the next FUNBOARD magazine. Quale set di vele 15 anni fa la vela "piccola" più utilizzata da tutti era la 5.0 e nei giorni in cui si poteva usare la 4.5 eri la persona più felice al mondo. Era così abbastanza normale avere un gap di 0.5 nel proprio set di vele come 4.0-4.5-5.0-5.7. Dopo qualche tempo, osservando i rider di Hookipa che hanno iniziato ad usare la 4.7, il set da 0.5 è andato cambiando a 4.2-4.7-5.3. Così succede ogni settembre, quando i fortunati windsurfisti che possono cambiare il loro intero set di vele con incertezza si chiedono quale set comprare. Parliamo in questo caso tendenzialmente di vele Wave, mentre poi, per misure piú grandi e dipendentemente dalla scelta dello spot e dalla disciplina preferita si puó passare ad una power wave, o freestyle o freeride. In generale per scegliere il proprio miglior set, due sono le considerazioni da effettuare: il peso del rider, e quali sono gli spot più frequentati. Dopo di questo potete anche valutare quali saranno gli spot del vostro prossimo viaggio estivo o invernale. Tenendo in considerazione questi tre aspetti vi racconto ora la mia esperienza "europea": dal 1999 al 2010 ho usato 4.2-4.7-5.3, e non ho mai avuto dubbi. Essendo "pesante", lasciatemi dire oltre gli 84 kg, non ho mai avuto bisogno della 3.7, ma ovviamente avevo bisogno della 5.7 per il freestyle in condizioni di vento leggero. Ultimamente, durante i miei ultimi inverni in Catalunya (Spagna), ho realizzato che ho usato la maggior parte delle volte la 5.3, spesso soprainvelato, quasi sempre con il dubbio se cambiare e mettere la 4.7 oppure no. E poi arrivavo sempre al momento del mia vacanza estiva con la 5.3 vecchia e distrutta a causa del troppo utilizzo. Due anni fa ho cosí pensato di prendere sia la 5.3 che la 5.0 per essere al meglio nelle condizioni di "vento leggero". Vorrei anche aggiungere che negli ultimi 2-3 anni il range delle vele è stato ampliato molto, fatemi dire che ora si può usare una 5.3 come una 5.7 e una 5.0 come una 4.7. Per le misure più piccole invece sono rimasto con un gap di 0.5 e quindi con la 4.5 e 4.0. Ho trovato in questo modo il perfetto set per me: quando i rider di peso medio vanno con la 4.7 io uso la 5.0, quando loro sono con la 4.2 io utilizzo la 4.5, e quando loro cambiano per la 3.7 io armo la 4.0. E quando gli altri rider sono con la 5.3? Anche io uso la 5.3, non utilizzando più la pesante 5.7 da tre anni! Usando alberi più soft, 80% carbon anzichè 100%, puoi usare anche vele più grandi con minore sforzo, ma lasciamo questo argomento per il prossimo articolo. Parlando di windsurf trip ovviamente, se andassi a Pozo avrei bisogno della 3.7 e qualche volta anche della 3.4. Ci farebbe ora molto piacere ricevere i vostri punti di vista e i racconti delle vostre esperienze, per favore condivideteli nei commenti di Facebook di questa pagina, saranno molto apprezzati e ci aiuteranno a preparare uno dei prossimi articoli di FUNBOARD magazine. Matteo Muraro Which wave sails set 15 years ago the sail size everybody had was the 5.0, and the days you could use the 4.5 you were the happiest person of the world. So it was pretty normal to have a 0,5 gap sail set as 4.0-4.5-5.0-5.7. Then looked like Hookipa residents started using the 4.7 and the following 0.5 gap set the trend: 4.2-4.7-5.3. So it does happen every September, when lucky windsurfers can change their entire sail set, that situation of uncertainty... which set to buy? Speaking about these sizes we are speaking of wave sails, of course then, depending on spots choice or favourite discipline, the next one, for example the 5.7 will be a power wave, a freestyle one, or a freeride. In general for choosing the best set two are to points to take into account: the weight of the rider and the spots more often visited. Then probably you can evaluate also your next winter or summer trip. To deepen these last three features I will get through my "european" experience: since 1999 till 2010 I've been using 4.2-4.7-5.3 and never had any issue. Being "heavy", let's say more than 84 kilos I've never needed a 3,7, but of course a 5.7 for freestyling in low winds. Then, during my last winters in Catalunya (Spain), I realized that i was using load of times the 5.3, most of them overpowered, always with the doubt of switching to the 4.7 or not. I then arrived to the summer trip with an almost old and destroyed 5.3 due to its heavy use. That was when I thought about getting both the 5.3 and the 5.0 to best suit the "light wind" conditions. I would add that in the last 2-3 years the wave sails' range has been broaden a lot, let's say you can use a 5.3 as a 5.7 and a 5.0 as a 4.7. Then I set down the 0.5 gap to get the 4.5 and the 4.0. I currently find this set perfect for me: when "average" weight riders are on 4.7 I'm on my 5.0, when on 4.2 I'm on 4.5 and when they switch to 3.7 I rig my 4.0. And when other riders are on 5.3? I'm on 5.3 too, as I quit using the "huge" 5.7 three years ago! Using softer masts (80% carbon instead than 100%) can allow you using bigger sizes on more forgiving sails, but better letting this subject for the next article. Talking about windsurfing trips of course, if I'm going to Pozo I'll need a 3.7, or, sometimes a 3.4. So now we would really love to listen to your point of view and experience, please share it in the Facebbok comments, as they will be highly appreciated to prepare the next article for Funboard paper mag. Matteo Muraro

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale