Ufficiale: il Surf italiano è in Federazione FISW

SURFING E WAKESURF ENTRANO UFFICIALMENTE NELLA FISW, FEDERAZIONE SCI NAUTICO E WAKEBOARD. La decisione ieri all’Assemblea delle Associazioni della FISW

14/04/2018
scritto da Michele Cicoria

Nota a cura di Alessandro Vanoi, Segretario Generale FISW
Foto cover: Stefano Atzeni

Si è svolta ieri al Palazzo delle Federazioni Sportive di Milano l’Assemblea nazionale straordinaria della Federazione Sci Nautico e Wakeboard per convalidare l’ingresso di Wakesurf e Surfing, con tutte le sue specialità (Surf da Onda, Sup e Bodyboard) nella Federazione milanese, attiva fin dal 1950.
“L’ingresso di Wakesurf e Surfing in questa nostra organizzazione arricchisce noi e loro” ha spiegato il Presidente Luciano Serafica, che ha aggiunto: “saremo più forti e incisivi nel mondo sportivo italiano e internazionale. Saremo numerosi e diffonderemo con accresciuta energia le nostre discipline giovani, vitali e di tendenza.”
Il quorum necessario a rendere valida l’assemblea, grazie alla sensibilità dei Club affiliati, è stato raggiunto facilmente, la votazione dello Statuto, avvenuta per alzata di mano, ha decretato all’unanimità l’ingresso di Wakesurf e Surfing nella Federazione Sci Nautico e Wakeboard. I componenti il Consiglio federale e il Presidente Serafica hanno espresso grande soddisfazione per la volontà inclusiva e costruttiva manifestata dall’Assemblea delle Associazioni della FISW.
Ora l’attenzione è puntata verso le Olimpiadi di Tokyo 2020, dove ci saranno 20 atleti uomini e 20 donne e il nostro traguardo è quello di avere due atleti, un uomo e una donna. Attualmente i surfisti di punta sono rispettivamente Leonardo Fioravanti ed Emily Gussoni, ma manca ancora più di un anno ed anche le giovani leve possono imporsi e dire la loro. Quel che sembra certo è che per queste prime Olimpiadi di debutto per il surf (che esordirà insieme a skateboard, arrampicata sportiva, baseball&softball e karate) i contest si svolgeranno in oceano sulle onde vere di Chiba e non su una delle varie wavepool che si stanno affermando.
Sotto: i campioni italiani 2017, Angelo Bonomelli ed Emily Gussoni

 

 

Potrebbe interessarti anche

Meteo surf

Commenti