Wave Hunters Pro Levanto

Per la prima volta in Italia un big wave contest: Red Bull e Rio Curl presentano Wave Hunters Pro invitational

17/02/2018
scritto da Michele Cicoria

Per sfatare il mito che nel mediterraneo non si surfano le grandi onde, Rip Curl e Red Bull hanno unito le forze e presentano il Wave Hunters Pro Levanto. Una gara su invito che vedrà il firmamento del surf italiano sfidarsi nelle acque di Levanto.
Sono invitati tutti i vincitori dell’Italian Surf Award tra cui Leonardo Fioravanti, Francisco Porcella, Marco Pistidda, Giovanni Cossu, Edoardo Papa, Brando Giovannoni mentre per edizione 2016 Alessandro Marcianò, Roberto D’Amico, Lorenzo Castagna e Filippo Orso. A questi si aggiungono gli invitati dagli organizzatori: Angelo Bonomelli, Marco Urtis, Giuseppe Romano, Tiziano Gabrielli, Giovanni Evangelisti, Sole Rosi, Nicola Bresciani, Federico Nesti, Giovanni Palatella.
Il più forte? Chi surferà l’onda più grossa! Si, avete capito bene big waves nei mari italiani, con onde che possono arrivare oltre 5 metri.
Il waiting period necessario per aspettare le condizioni ideali è di tre mesi tra febbraio e aprile…Il tabellone del contest non è chiuso, chiunque può essere scelto e ricevere l’invito a diventare un cacciatore delle big waves italiane.
Aggiungi il tuo like alla pagina Facebook Wave Hunters Pro Levanto e invia tua candidatura postando video e/o foto che ti ritraggono su onde preferibilmente italiane di almeno 2.5/3 metri (i video avranno più valore delle foto).
I capitani del team organizzatore e ideatori del progetto Wave Hunters Pro Levanto sono Dario Nuzzi e il local Gabo Raso con il sostegno del team rider Rip Curl Alessandro Marcianò, primo surfer italiano ad aver surfato l’onda gigante di Nazarè.
PHOTO COURTESY: ADELMO MASSOLA
contatti: wavehunterspro@gmail.com
pagina FB Wave Hunters PRO
Video: Italian Surf Award

 


 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti