The Wavegarden Cove: la nuova wave pool da 1000 onde l’ora!

10/05/2017
scritto da Michele Cicoria

Wavegarden, leader nella tecnologia dell’onda artificiale, ha annunciato oggi il lancio del suo ultimo prodotto, The Wavegarden Cove

Immagina uno spot molto lontano dall’oceano, con una varietà incredibile di picchi, dove i surfisti possono tranquillamente prendere quante onde vogliono. Questa visione è ora divenuta realtà grazie a Wavegarden Cove, il nuovo sistema wave pool che genera fino a 1000 onde di alta qualità all’ora, da pareti alte un ginocchio fino a potenti barrel di 2,4 m.

 

Wavegarden ha costruito un modello di questo surf parka presso il centro di ricerca e sviluppo in Spagna, un’area estesa solo 50m x 80m che sta creando onde non-stop da ottobre 2016 – a dimostrazione del fatto che sia possibile realizzare un grande spot in uno spazio relativamente piccolo. Controllato da software molto evoluto, questo innovativo sistema è in grado di produrre un’ampia varietà di onde sinistre e destre, fino ad una massima frequenza di due onde ogni 8 secondi. The Wavegarden Cove è progettato per un business redditizio grazie ad un impianto efficiente ed autonomo, e può essere sfruttato per produrre onde di qualsiasi altezza e lunghezza.

“L’elevata frequenza delle onde offre un’alta capacità per il surfista, essenziale per i surfisti che desiderano prendere molte onde in meno tempo e per gli sviluppatori che cercano di creare un modello di business sano”, queste le parole del CEO di Wavegarden, Josema Odriozola. “La versatilità della nostra tecnologia significa che possiamo gestire l’altezza, la forma e la potenza delle onde in un istante, per adattarle al livello di esperienza di tutti i surfisti. Inoltre, possiamo regolare il numero di onde per soddisfare appieno il numero di surfisti presenti in acqua “.

Venti dei migliori surfisti e trainer del mondo, insieme a numerosi juniores e principianti, hanno testato Wavegarden Cove e tutti ne sono rimasti stupefatti per il risultato del nuovo wave park. “Ha veramente superato le mie aspettative per un onda generata dall’uomo. Tre giorni al Cove sono equivalenti alla formazione di tre mesi in mare “, ha affermato Andy King, high-performance surf coach per l’Australian Institute of Sport. King si è unito al test insieme ad alcuni tra i migliori pro del mondo come Gabriel Medina (Brasile), Sebastian Zietz (Hawaii), Matt Wilkinson (Australia) e Josh Kerr (Australia), ognuno dei quali ha preso centinaia di onde in ogni session. “Come allenatore, avere l’opportunità di onde non-stop con diversi tipi di sezioni, è praticamente un sogno divenuto realtà”, ha aggiunto King.

Il risultato di anni di ricerca nella dinamica computazionale dei fluidi e nella batimetria brevettata da Wavegarden Cove crea molteplici picchi d’onda e permette alla corrente del moto ondoso di circolare senza influenzare la qualità delle onde successive. “L’onda è veramente buona, è molto simile alle onde dell’oceano”, ha dichiarato il campione del mondo mondiale 2014, Gabriel Medina, che ha testato la struttura demo di Wavegarden nei Paesi Baschi già un paio di volte dal 2009.
Wavegarden Cove è disponibile in una gamma di modelli diversi, distinguibili per l’altezza massima e lunghezza dell’onda prodotta, mentre la forma e la dimensione degli impianti restano completamente personalizzabili. Se da un lato le versioni più piccole sono abbastanza compatte per adattarsi a resort, complessi commerciali e residenze private, le strutture più grandi possono incorporare veri e propri stadi dedicati o aree di nuoto supplementari, per aumentarne significativamente la capacità totale dei visitatori.

La lunghezza della surfata dipende dalle dimensioni della struttura, ma in media l’esperienza surf su un’onda dura da 15 a 20 secondi, che è notevolmente maggiore rispetto alle onde oceaniche più comuni. Per chi cerca l’onda artificiale perfetta, tuttavia, è possibile arrivare a surfate superiori nelle strutture più grandi.
Questa nuova tecnologia segna una notevole differenza rispetto ai precedenti sistemi d’onda prodotta da meccanismo sul fondo della laguna. Il macchinario infatti è modulare ed evita sistemi idraulici o pneumatici complicati, a favore di un design elettromeccanico intelligente e più solido. Di conseguenza viene spesa molta meno energia nella trasmissione delle forze meccaniche, riducendo i costi di esercizio al minimo e rendendo The Wavegarden Cove la tecnologia più efficiente (dal punto di vista energetico) ad oggi sul mercato. Inoltre, The Cove è dotata di una vasta gamma di soluzioni aziendali e di business, offrendo un investimento estremamente redditizio e ammortizzabile in breve tempo.

Con due strutture Wavegarden già aperte al pubblico (Surf Snowdonia in Galles e NLand in Texas) e con la realizzazione di nuovi progetti che presto avranno luogo a Barcellona, ​​Madrid, Costa del Sol, Edimburgo, Bristol, Londra, Melbourne, Sydney, Perth, New York, Santiago, Marrakech e Tel Aviv, questa evoluzione tecnologica consolida la posizione di Wavegarden come leader di mercato e incarna perfettamente l’obbiettivo di Wavegarden, che è quello di condividere l’esperienza surf su onde perfette con tutti, ovunque.

Per maggiori informazioni: www.wavegarden.com

Potrebbe interessarti anche

Meteo surf

  • Mattina
  • Pomeriggio
  • Mar Ligure

    Altezza onde 0 - 0,3 m

    Qualità onde

    mari generalmente poco mossi, solo su estremo ponente al mattino... Leggi tutto
  • Isole maggiori

    Altezza onde 0,3 - 0,5 m

    Qualità onde

    su spot esposti della Sardegna occidentale e meridionale piccolo swell... Leggi tutto
  • Mar Tirreno

    Altezza onde 0 - 0,3 m

    Qualità onde

    mari calmi o poco mossi (leggero moto ondoso residuo da... Leggi tutto
  • Mar Ionio

    Altezza onde 0 - 0,3 m

    Qualità onde

    mari calmi o poco mossi, venti deboli di direzione variabile.... Leggi tutto
  • Mar Adriatico

    Altezza onde 0 - 0,3 m

    Qualità onde

    mari calmi o al più poco mossi, venti deboli di... Leggi tutto
Commenti

edicola digitale