Windsurf Grand Slam 2014, Day 4

05/06/2014
scritto da Fabio Calò
Coluccia, S. Teresa di Gallura (OT), 5 giugno – Quarto giorno di gare del Windsurf Grand Slam 2014, i Campionati Italiani di Windsurf in tappa unica, specialità Slalom, Raceboard, Formula Windsurfing e Freestyle.

Skipper meeting per tutti alle 7.30 per cercare di sfruttare il vento che le previsioni meteo davano buono nelle prime ore del giorno. Invece è stata una giornata difficile a col vento al mattino instabile e rafficato, che ha comunque permesso di portare a termine due regate di Raceboard ma non di terminare il quarto tabellone di slalom interrotto ieri alla undicesima heat, mentre nel pomeriggio è stato praticamente assente. Sono stati portati a termine solo i quarti di finale slalom nelle prime ore e due regate di Raceboard subito dopo. Per il Freestyle invece nulla da fare: nel pomeriggio, per soddisfare la voglia degli atleti di entrare in acqua, è stata organizzata una esibizione di Tow In, ossia dei freestyler che, trainati dal gommone, hanno dato vita a manovre altamente spettacolari, ma non valevoli per la classifica, ferma alle prime heat di qualificazione svoltesi martedì.

IMG_6416

Matteo Romeo in Tow-in. @Fabrizio Rovelli

_MG_0364Francesco Cappuzzo

_MG_0343Andrea Ferin

Per il Raceboard, dove gareggiavano sia uomini che donne contemporaneamente, entrambe le prove sono state vinte dal triestino Andrea Ferin, la prima davanti al leccese Luciano Treggiari e la giovane sarda di Palau, Roberta Piras. La seconda manche ha visto le prime due posizioni identiche alla prima, mentre il terzo posto è stato conquistato da Michele Cicerone di Firenze. Quindi ricapitolando, al comando della specialità Raceboard c’è Andrea Ferin, della specialità Slalom rimane il ligure Matteo Iachino, del Formula il romano Marco Begalli. Domani si cercherà di portare a termine il tabellone slalom e di continuare le heat del freestyle.

Highlights della giornata:
– Alle ore 18:00 è stata convocata come da programma l’assemblea dei soci, parleremo più avanti di quello di cui si è discusso. Tra le altre cose si sta pensando di proporre la divisione tra AICW e FIV.

– Anche quest’anno Giorgio Giorgi è stato premiato come vincitore della classifica Overall del 2013. Intervista completa sulla nostra pagina Feacebook.

_MG_9688

_MG_9681Giorgio Giorgi

– Uno degli sponsor del Grand Slam, Rider, ha regalato a tutti gli atleti un paio di bellissime ciabatte.

_MG_0447La distribuzione delle ciabatte Rider

TESTO Leonardo Colapietro/Ufficio stampa AICW, 4Windsurf
FOTO Vittorio Greggio, Paolo Montanari


Andrea Ferin
(RRD/Challenger Sails) commenta le due ultime giornate:
Ieri ho cominciato un po’ come un diesel con il formula, partendo con un 7° e poi ingranando la marcia con un 4° e un 2°. Peccato per l’inizio ma penso che avrò la possibilità di recuperare. Poi abbiamo continuato con lo slalom dove abbiamo portato a termine un tabellone e mezzo. Nel primo, alla finale ci sono stati un po’ di buchi di vento, il primo in partenza, proprio nell’ultimo minuto ho cominciato a pompare a – 40 sec. e sono riuscito a prendere la planata appena 5-6 secondi prima della partenza vedendo Iachino, Rosati  e Reusher sfilare in barca e Begalli invece più o meno alla mia stessa altezza in boa. Così sarò partito circa 7-8 sec. dopo i primi… sul primo bordo soffro un po’ la copertura del gruppetto partito in barca e Begalli riesce ad accelerare di più da sotto avvicinandosi alla boa con Rosati che è costretto a provare un interno ma si sbilancia e cade, io lo evito e mi accodo a Begalli con il quale combatto fino alla terza boa, ma propio mentre provo a passarlo in strambata un buco di vento ci blocca entrambi nonostante provassimo a entrare in planata pompando alla grande… intanto da dietro si rifà sotto Rosati che arriva con una raffica e entrando in planata ci passa entrambi e poi finalmente con la raffica riusciamo a ripartire anche noi. Alla fine a causa del percorso stretto non mi si presentano altre occasioni di provare a passare Marco e finisco 5°.

IMG_6142Greta Marchegger

IMG_6176Anche l’elicottero arriva al Windsurf Grand Slam

IMG_62274Windsurf con Marco Begalli

FOTO Fabrizio Rovelli

Potrebbe interessarti anche

Commenti