Windsurf Grand Slam, day 1: Formula Windsurfing

01/06/2015
scritto da Fabio Calò

Windsurf Grand Slam 2015, Coluccia (Sardegna), day 1. Ci siamo, è tutto pronto per i Campionati Nazionali Slalom, Formula Windsurfing, Raceboard e Speed. La bellissima spiaggia della Coluccia si è trasformata per ospitare il windsurf agonistico italiano da oggi fino a sabato. Gazebo per le attrezzature, stand dei marchi sponsor dell’evento come RRD, 99NoveNove e ZZ surf – Unifiber, un super palco, l’animazione dell’Ovo Team che ha preso possesso del nostro gonfiabile 4Action Media, e la bellezza di 109 rider divisi tra i 68 dello Slalom, i 19 del FW, 15 del Freestyle, 7 per il Raceboard e 8 per lo Speed. Manca solo il vento e le previsioni purtroppo non sono delle migliori per i prossimi giorni.

IMG_4943

La giornata è iniziata presto con tutti i rider che preparavano la propria attrezzatura. Verso le 11:00 Carlo Cottafavi con Cristiano Cricco Siringo hanno aperto ufficialmente il Windsurf Grand Slam 2015 con un ricordo per Alberto Menegatti. Anche la sorella Sara ha voluto presenziare a questo evento.

IMG_4850

IMG_4822

 

Nonostante le previsioni di vento quasi nullo, 10-12 nodi  da nord verso le 14:00 si sono distesi sullo specchio d’acqua di fronte a Coluccia e il race director Claudio Alessandrello ha mandato in acqua i rider del Formula Windsurfing. Sono state svolte 3 prove “back to back” vinte tutte da Malte Reuscher (JP, Neil Pryde). Dietro di lui ci sono in classifica parziale Marco Begalli (Starboard, Severne), Andrea Ferin (RRD) e Andrea Beverino. Ricordiamo che il trofeo della FW è dedicato a Davide Beverino.

IMG_4856

IMG_4740

IMG_4754
Andrea Ferin commenta: “Condizioni di vento un po’ rafficato con salti di direzione che hanno reso la regata tattica e non scontata. Malte è riuscito a giostrassi bene tra le raffiche perché ha sbagliato poco riuscendo a sfruttare il suo buon passo. Marco Begalli solo in una prova è riuscito a stargli vicino mentre nelle altre prove ha combattuto con gli altri regatanti. Per me la prima prova è stato un po’ un riscaldamento chiedendo con un 5° posto. Nella seconda ho combattuto con Begalli arrivando però alla fine terzo. Nell’ultima nonostante un OCS sono riuscito a chiudere in 4° posizione. Al momento quindi sono 3° in classifica generale. Da segnalare la buona prima prova di Andrea Beverino e di Emanuele Arciprete che chiudono 3° e 4° parziali. Un’ottima ultima prova anche Christopher Frank del team ZZ-Surf che ha messo a dura prova Marco Begalli fino all’ultimo.”

IMG_4840Andrea Beverino

IMG_4790Christopher Frank

IMG_4795Davide Fabbi, uno dei giovani iscritto allo Slalom, 16 anni! E ha planato tutto il pomeriggio a pochi metri dalla spiaggia

Verso le 16:30 il vento è calato e ha girato di direzione. Si è deciso quindi di mandare in acqua i freestyler per una session di Tow-in senza valore per la classifica.

IMG_5359Rossel Bertoldo

FOTO DI Fabrizio Rovelli

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti