WKC – Dakhla – élite day 1

Gianmaria Coccoluto porta a casa una prestazione fantastica nel round 2 del tabellone élite iniziato ieri a Dakhla.

07/11/2018
scritto da Roberta Pala

I migliori kiteboarder freestyle sono arrivati ​​a Dakhla per un’incredibile settimana di azione.

Il Round 1 per gli uomini è iniziato alle 15:00. Terminato il round 1, oggi si continua con il tabellone.

 

Heat 1


Il francese Valentin Garat, Valentin Rodriguez dalla Colombia e Louka Pitot dalla Francia / Mauritius si sono affrontati nella prima heat.

Rodriguez ha tirato fuori una bella prestazione, incluso un imponente Heart Attack 5 con il punteggio di 9.03. Garat è riuscito a cavarsela bene, nonostante due crash, e ha concluso in seconda posizione, seguito da Louka Pitot che ha realizzato un bel Front Mobe e Backside 315, ma ha sbagliato gli ultimi due tentativi. Sia Garat che Pitot avranno un’altra possibilità nel Round 2.


Heat 2


L’ex campione del mondo, Alex Pastor, si è scontrato con il vincitore del campionato Qualifier di ieri, Gianmaria Coccoluto, e il nuovo arrivato, il lituano Domantas Jusionis.

Coccoluto ha iniziato subito alla grande, con un bel 317 e uno stupendo Heart Attack 5.

 

Alex Pastor ha iniziato con Backside 315, e ha terminato la gara con il punteggio di 8,2 per uno Slim7, ma non è stato sufficiente per avanzare al 1 ° posto.

Coccoluto avanza direttamente verso il Round 3 dopo aver fatto una heat eccezionale, mentre Pastor e Jusionis passeranno al Round 2.

 

Heat 3

Jerome Cloetens ha sempre dato il massimo durante l’evento e non ha fatto eccezione nella heat 3. La sua lista di trick includeva Double Heart Attack e Backside 315, ma sfortunatamente si è schiantato con due trick che gli sono costati punti.

L’ex campione del mondo Youri Zoon ha lottato e, verso la fine della heat, ha chiuso un pulito Slim7 segnando 8.77 che lo hanno portato in 1a posizione, passando direttamente al Round 3.

Cloetens e Joselito del Rosario avranno una seconda possibilità nel Round 2.

 

Heat 4

Set Teixeira ha iniziato alla grande, guadagnando subito un ampio vantaggio e passando al Round 3.

Paul Serin ha cercato di raggiungerlo, ma ha chiuso in seconda posizione. Ulrich e Serin avranno una seconda possibilità nel Round 2.

 

Heat 5

Adeuri Corniel è appena arrivato a Dakhla, reduce da una medaglia d’oro olimpica a Buenos Aires. Ha dimostrato di essere un pilota versatile e ha eseguito alcuni tricks impressionanti durante la sua heat, come un Backside 317 e KGB5.

L’atleta francese Julien Krikken ha spinto forte per tenere il passo con lui, con un doppio Heart Attack.

Il giovane Romain Giuliano, nuovo al campionato Elite, ha avuto qualche problema ad affrontare la sua prima manche.

Adeuri passa direttamente al Round 3 e Giuliano e Krikken al Round 2.

 

Heat 6

Il brasiliano Kalu Sousa è di sicuro un rider di talento e la sua performance non ha deluso. Ha dominato la maggior parte della heat, atterrando un solido Backside 317, e segnando 8,2 punti.

Il pilota austriaco Stefan Spiessberger ha iniziato bene, ma due tentativi con crash gli hanno impedito di raggiungere Kalu.

Anche Rens van der Schoot ha avuto una heat difficile, riuscendo a realizzare 3 manovre, ma sbagliando gli altri tentativi.

Kalu passa direttamente al Round 3, Spiessberger e Van der Schoot al round 2.

 

Heat 7

Anche la Heat 7 è stata piena di giovani talenti.

Maxime Chabloz dalla Svizzera e Arthur Guillebert dalla Francia hanno combattuto testa a testa tutta la heat, ma Arthur Guillebert ha chiuso un perfetto Backside 317 e Heart Attack 5, grande performance de 21enne francese!

Maxime Chabloz e Lucas Ferreira passano al Round 2.

 

Heat 8

L’ultima heat della giornata ha visto una performance impressionante della wildcard locale Jonas Ouahmid Chi ouvert con solido Double Heart Attack e un bel Backside 315.

Anthar Racca dal Messico ha spinto al massimo, con un grande Slim7, segnando 7,3 punti.

Il campione del mondo in carica, Carlos Mario non ha deluso e ha chiuso 6 manovre con alto punteggio, tra cui un Backside 317, Heart Attack 5 e KGB5.

Passa al Round 3, Racca e Wahmid si sono dovuti accontentare del Round 2.

 

La gara continua oggi con lo skipper chiamato per le 10.30am e il primo possibile inizio alle 11.30.

 

Foto Svetlana Romantsova Photography

segui il WKC su https://worldkiteboardingchampionships.com

FB e Instagram

Potrebbe interessarti anche

Commenti