WSL, + caldo – squali: da Margaret River a Uluwatu

Dopo gli attacchi di squalo a Margaret River la WSL ha deciso che la terza tappa CT WSL, interrotta in Australia, si completerà a Bali nello spot di Uluwatu

11/05/2018
scritto da Michele Cicoria

Lo scorso mese un affollamento eccessivo di squali nella linup di Margaret River ha costretto l’organizzazione a cancellare la tappa del tour WSL (CLICCA QUI per saperne di più). E’ di poche ora fa la notizia che il Margaret River Pro 2018 sarà completato a Uluwatu nell’isola di Bali, in Indonesia.
La terza tappa del World Championship Championship tour 2018 è stata annullata il mese scorso dopo diversi attacchi di squalo vicino allo spot del contest, a Main Break, complice anche la presenza di una carcassa di balena.
Sophie Goldschmidt, CEO di WSL, ha preso la decisione che il Round 3 degli uomini ed i quarti di finaledonne prenderà il via 48 ore dopo la conclusione del Corona Bali Pro a Keramas e incoronerà il vincitore entro il 13 giugno.
Le ultime batterie del contest saranno così disputate a Uluwatu 20 giorni prima del Corona Open J-Bay (2-13 luglio), dando così la possibilità ai top 34 di fare poi i bagagli e volare in Sudafrica per allenarsi alla tappa successiva (la sesta).
Uluwatu è una delle migliori sinistre dell’Indonesia, lavora con una grande varietà di condizioni di swell e vento, offrendo numerose sezioni tubanti dove i migliori pro del mondo possono esprimersi al meglio.
Dopo anni di fermo Bali è pronta dunque ad ospitare ben  due finali di contest WSL in una sola volta…che lo spettacolo abbia inizio!
Per maggiori informazioni visita >>  WorldSurfLeague.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti