Xensr, il futuro è in movimento

28/02/2014
scritto da Fabio Calò

Durante la nostra incursione nella casa Red Bull in Sudafrica in occasione della Red Bull King of the Air per intervistare Robby Naish, abbiamo anche conosciuto Casey Hauser, un ragazzo americano che vive a Maui. Casey si trovava in Sudafrica insieme a tutto il suo staff per mettere alla prova per la prima volta in una gara di livello mondiale la sua invenzione, una particolare applicazione che unita ad un paio di device stravolgeranno il mondo delle competizioni e del divertimento.
Di cosa stiamo parlando?!?
Dell’innovativo Xensr, un case da applicare al iPhone per misurare l’altezza dei salti grazie al gps integrato. Ma cosa c’è di innovativo in un gps con la possibilità di misurare l’altezza dei salti, già presente sul mercato da anni. L’Xensr case va oltre, molto oltre, non solo misura l’altezza dei salti, ma anche la velocità di ingresso, quella di esecuzione e di impatto con l’acqua e il tempo che siamo rimasti per aria. Sul display del telefono è anche possibile avere la traccia del salto eseguito e quindi poterne studiare la parabola e addirittura l’inclinazione della tavola.
Xensr è il 3D motion tracking device portatile più piccolo al mondo e avanzato!
Potete tenervi il vostro telefono sul braccio o all’interno della muta utilizzando la comoda custodia stagna inserendo l’Xensr case nella porta dati. In questo modo appena vi fermate potete controllare in diretta l’altezza del vostro salto e se la parabola del vostro Back Loop vi soddisfa oppure no. Passare poi il telefono ad un vostro amico e vedere se riesce a fare meglio di voi!
Oppure potete lasciare comodamente il vostro telefono in macchina e applicare sulla vostra tavola, o nella muta (come preferite), il “gettone” Xensr+ che registrerà tutti i vostri salti e li invierà al vostro telefono. Una volta finita la session potrete controllare il lavoro fatto sul telefonino.
Questo dispositivo è stato usato con successo per giudicare l’altezza e l’air time dei salti effettuati durante la Red Bull King of the Air a Big Bay (Sudafrica, febbraio 2014), che ricordiamo essere una gara di kite, ma l’Xensr case funziona alla perfezione anche per il windsurf, anzi funziona per qualunque sport outdoor! Senza dimenticare che il team che lo ha ideato è composto interamente da windsurfisti.

4Windsurf non ha perso l’occasione e ha intervistato Casey che ci ha spiegato alla perfezione tutto il suo progetto e come funziona nei dettagli! L’intervista integrale verrà pubblicata su uno dei prossimi numeri di 4Windsurf… intanto una breve gallery e un paio di video dimostrativi!

Estimated Price:

  • Xensr+ ($199.99) Dedicated Dual Constellation GPS and 4 hours of memory.
  • Xensr ($149.99) Uses smartphone GPS with 2 hours of memory.

http://xensr.com/

 

 

 

epic_iphone4_3screensAlcuni esempi dell’applicazione!

IMG_7713La custodia stagna e l’Xensr case applicato al telefono

IMG_7710 L’Xensr case e il “gettone” Xensr+ da applicare eventualmente sulla tavola

IMG_7711La schermata di monitoraggio dei salti per una eventuale gara

IMG_7709

Xensr+ 

jump_home_image

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti