Youth Skyrunning World Championships

Youth Skyrunning World Championships, in Abruzzo tante medaglie!

06/08/2019
scritto da Daniele Milano

L’Aquila – Gran Sasso

Nuove nazioni, nuovi record e cinque medaglie per l’Italia alla quarta edizione degli Youth Skyrunning World Championships e record di partecipazione con circa 200 giovani atleti tra i 16 e 23 anni provenienti da 28 nazioni per gareggiare a L’Aquila, sul Gran Sasso, tra il 2 e il 4 agosto e contendersi le 54 medaglie in palio.

13 nazioni a podio!

Sono 13 le nazioni che hanno conquistato medaglie, compreso la “new entry” Olanda. La Spagna resta nella prima posizione nel medagliere per la quarta volta consecutiva, davanti alla Svizzera e alla Norvegia.

L’Italia è quinta. Grande Salvadori!

L’Italia, con cinque medaglie, conquista la quinta posizione anche grazie alla vittoria nella gara Youth A di Marco Salvadori, figlio d’arte di Adriano, skyrunner degli anni ’90.

54 medaglie – 3 categorie

Le 54 medaglie erano distribuite in tre categorie d’età nelle discipline Vertical e Sky.Le medaglie individuali sono state assegnate ai vincitori di ciascuna gara e sulla Combinata, basata sulla somma dei tempi del VK e della Sky.

La parola all’ISF

Marino Giacometti, Presidente, International Skyrunning Federation

“Questi giovani skyrunners sono incredibili – record a tutto campo quest’anno con 28 nazioni partecipanti, 13 che conquistano medaglie, nuove nazioni, fantastiche performance…cosa sperare di più? Questi giovani stanno crescendo ‘fast and light’ e rappresentano il futuro del nostro sport.”

India e Iran fuori per un pelo!

Atleti da 28 paesi erano iscritti per l’evento, tuttavia India e Iran, avendo ricevuto i visti all’ultimo minuto, sono stati impossibilitati a partecipare.

28 nazioni, eccole

Le nazioni rappresentate sono state: Andorra, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Repubblica Ceka, Danimarca, Francia, Regno Unito, Grecia, Ungheria, Italia, Giappone, Corea del Sud, Olanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Serbia, Slovenia, Svezia, Svizzera e USA, e tra questi per la prima volta Australia e Nuova Zelanda, Belgio, Corea del Sud e Slovenia.

Orgnizzati dalla FISKY

Gli Youth Skyrunning World Championships si svolgono ogni anno al fine di accrescere lo skyrunning per il futuro e sono in parte supportati dai contributi dei membri dell’ISF. I campionati 2019 sono stati organizzati dalla federazione skyrunning italiana (FISKY).

Potrebbe interessarti anche

Commenti