Home Kitesurf News Report: Prima regata Giro di Boa

Report: Prima regata Giro di Boa

0

Report: Prima regata Giro di Boa

I preparativi, alla Asd Stars in the Wind kiteboarding, per la stagione calda del kitesurf sono in pieno svolgimento, la kite beach Area di sosta la Pineta concessa dal comune di Montalto di Castro è pronta, si potrebbe partire.

Già, si potrebbe, invece Simone Boccolini e EnricoPernini (Happy Sport) mi dicono, “France’ perché’ non organizziamo una regata amatoriale per iniziare la stagione?”

L’idea della Regata non mi stuzzica, ma il termine amatoriale si! Il Sindaco accoglie con piacere la nostra idea, poi, partecipa attivamente alla regata con la sua presenza. Arriva il week and tanto atteso, le previsioni del venerdì sembrano ottime, 20 iscritti alla prima Long Distance Amatoriale “ Giro di Boa” 2017.

Nella giornata di Sabato vengono effettuate 4 run, tanti kite pump in acqua e un kite foil condotto da Fabrizio Poli, risulterà questi mattatore della giornata e dell’evento.

Nella giornata di domenica il vento cala di qualche nodo, i kitefoil la fanno da padrone, si disputano altre 4 run, la 5 viene annullata, Fabrizio non perde occasione e applica la legge del più forte.

Le ragazze iscritte alla Long Distance scendono in acqua agguerrite più che mai, il termine amatoriale è un po’ dimenticato e la loro grinta e tenacia sono da prendere come esempio. Francesca Sarcone una vera macchina da guerra, in una run arriva terza assoluta, complimenti!

Descritta cosi, sembra una regata come tutte le altre, invece, chi era presente si è reso conto della spensieratezza dei concorrenti, dei sorrisi, della mancanza dell’assillo del risultato. Tra i partecipanti c’è stato scambio di attrezzature, scambio di idee, risate e prese in giro per chi è naufragato, applausi e ovazioni per chi riusciva ad arrivare prima del amico.

La mattina di domenica, tra i camper dell’area di sosta la Pineta, si sentivano le discussioni, sono partito troppo indietro … quando sono arrivato alla boa marco mi è arrivato davanti… insomma non era fuorigioco, ne rigore, era kitesurf e divertimento allo stato puro. L’obbiettivo di divertirci è stato, a nostro avviso, raggiunto, abbiamo fatto kite intorno ad una boa e ci siamo divertiti e abbiamo creato curiosità e interesse.

Le persone in spiaggia seguivano interessate e divertite, vedere tutti quei kitesurf correre e ammucchiarsi vicino alla boa li ha affascinati e divertiti. Domenica poi, tre atleti di caratura mondiale e nazionale (Beverino, Casale e Morelli) hanno presenziato all’evento, deliziando i presenti con run mozzafiato a bordo dei loro hydrofoil.

Una classifica è stata stilato, il campo di battaglia ha stabilito un primo, un secondo ecc.. ecc.. Noi diciamo che hanno vinto tutti e 20 i partecipanti e tutte le persone che hanno creduto e condiviso il nostro progetto.

Abbiamo concluso la manifestazione con la premiazione presso la pineta blu dog beach, premiato i primi tre amici maschietti e femminucce, poi tutti gli altri, che per scelta sono arrivati tutti quarti. 20 iscritti di cui 3 donne, due junior e diversi senior, 9 run disputate, due moto d’acqua un gommone, a parte i numeri …grazie!

Vi salutiamo promettendo che questo è stato solo l’inizio!

 

podio donne

 

Gli organizzatori Simone Boccolini e Francesco Turchetti

 

podio uomini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui