Home Running News 555 amatori contro 55 “stelle”

555 amatori contro 55 “stelle”

0

555 amatori contro 55 “stelle”

Accanto alle stelle mondiali ci saranno anche gli amatori. La BOclassic Ladurner dà infatti la rara possibilità a chi corre per hobby di confrontarsi con i migliori al mondo. Il percorso Elite femminile, infatti, misura 5 km, proprio come quello della gara amatoriale. E poi correre lungo sulle strade del centro storico, tra i portici, nel periodo natalizio, ha sempre il suo fascino. Così, anche gli amatori, gareggiando sul percorso originale della BOclassic, potranno sentirsi per una volta grandi stelle della corsa. Stelle che poi seguiranno, mescolati in mezzo al pubblico, tra i 15.000 spettatori che con il loro entusiasmo “scaldano” le gare Elite. La BOclassic Ladurner si corre quest’anno per la nona volta e sarà il primo atto del circuito Top7, che comprende le più importanti gare di corsa dell’Alto Adige.

Il record di partecipazione dell’anno scorso (527 partecipanti) sta già vacillando. Martedì sera, infatti, le iscrizioni per questa nona BOclassic Ladurner erano già più di 350. Per intenderci: l’anno scorso, in questa fase, erano 70 in meno, due anni fa poco più della metà di quest’anno. Per essere uno dei 555 amatori al via, dunque, bisogna affrettarsi. E’ possibile iscriversi online (www.boclassic.it) fino al 29 dicembre. Iscrizioni tardive saranno accettate fino a poco prima della partenza, ma con un sovrapprezzo. 

Gratuita è invece l’iscrizione alle corse giovanili del Trofeo Raiffeisen, che coinvolgono le categorie U18, U16, U14 e U12. Da ormai 30 anni le competizioni giovanili sono parte integrante della BOclassic. Per la quarta volta, poi, si terrà anche la BOclassic Handbike.

Il programma prevede il via alle ore 13:00, poi alle 13:50 il via alle corse giovanili sulle distanze di 1.250 e 2.,500 metri, alle 14:30 la prova per handbike, alle 15:00 la sfida Elite femminile e infine alle 15:30 la gara dei maschi su 10 km.

Tutti i dettagli sulla gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner: http://www.boclassic.it/de/cms/8.htm

Markus Kaserer – Ufficio stampa