Pubblicità
Home Running News A Cassino Zain fa il bis
Pubblicità

A Cassino Zain fa il bis

0

A Cassino Zain fa il bis

C’è sempre qualche africano a porsi ultimamente fra Pasquale Rugiliano e la vittoria. E’ successo anche alla 12esima edizione della Corriamo verso l’Abbazia, classica nazionale di 13 km disputata a Cassino con arrivo alla sommità di Montecassino, un percorso molto duro, che com’era avvenuto lo scorso anno ha visto dominare la scena al marocchino Jaouad Zain (Running Evolution) che ha chiuso in 39’25” infliggendo distacchi pesanti a tutti gli avversari. Seconda posizione per il connazionale Tarik Marnhaoui (Atl.Colleferro) finito a 1’51”, mentre per Rutigliano (Esercito) non c’è stata che la terza piazza in 41’43” a precedere altri stranieri come il marocchino dell’Rcf Cherkaoui Laalami (43’17”), l’ucraino Oleh Ivaniuk (Running Evolution/44’02”) e l’altro maghrebino Mohammed Lamiri (Ecomaratona dei Marsi/44’46”). Bella prova fra le ragazze per la compagna di squadra di Rutigliano Laila Soufyane che ha vinto in 49’47”, alle sue spalle Paola Salvatori (Us Roma 83) a 3’28” e Virginia Petrei (Atl.Teramo) a 4’51”. All’arrivo sono giunti in 310 con molti atleti dalle regioni limitrofe.