Home Running News A Edinburgo spunta un’altra Dibaba

A Edinburgo spunta un’altra Dibaba

0

A Edinburgo spunta un’altra Dibaba

Grande spettacolo nel ricco programma di prove del Bupa Great Edinburgh Cross Country, valido per lo Iaaf Cross Country permit e che era incentrato sulla prova femminile di 3 km che costituiva la rivincita olimpica dei 5000 metri fra l’etiope Meseret Defar e la kenyana Vivian Cheruiyot, seconda. Come spesso succede però in questi casi a mettere tutti d’accordo è stata una terza presenza, quella dell’altra etiope Genzebe Dibaba, sorella più giovane della pluriolimpionica Tirunesh, che ha dimostrato di conoscere bene il percorso scozzese, dove nel 2008 vinse il primo dei suoi due titoli mondiali juniores, regolando in una splendida volata la sua connazionale Defar. Terza un’altra etiope, il bronzo olimpico sui 3000 siepi Sofia Assefa davanti alle kenyane Linet Masai e una deludente Vivian Cheruiyot.

La giornata scozzese prevedeva anche i due cross lunghi validi per il triangolare Europa-Usa-Gran Bretagna. In campo maschile successo un po’ a sorpresa per l’americano Bobby Mack che sugli 8 km del percorso ha preceduto in volata lo spagnolo ASyad Lamdassem e il britannico Andy Vernon, mentre nella gara femminile sui 6 km successo per la campionessa europea irlandese Fionnuala Britton con 16” sull’olandese Adrienne Herzog e 20” sull’americana Mattie Suver. Nelle prove junior successo del croato Dino Bsniak e della britannica Emelia Gorecka. La prova a squadre ha premiato il team europeo con 154 punti davanti ai padroni di casa con 175 e agli Usa con 201.