Home Mtb Eventi A Leogang discesisti italiani in evidenza

A Leogang discesisti italiani in evidenza

0

Con la gara di domenica scorsa a Leogang (Austria) si è concluso il circuito IXS European Downhill Cup e la Nazionale Italiana porta a casa due prestigiosi risultati nella classifica finale con l’ottimo Andrea Bianciotto, vincitore della prova e del circuito, e con Mirko Manazzale, piazzatosi 8° in questa occasione, ma terzo nella generale. A completare l’ottima prestazione della squadra il secondo posto tra gli juniores di Loris Revelli che dopo l’ottava posizione ai mondiali mette in bacheca un altro risultato di grande rilievo.

Zarja Cermilogar Zarja Cermilogar

La squadra Nazionale ha partecipato a tutto il Circuito Europeo permettendo ai giovanissimi atleti di fare esperienza internazionale fin da molto giovani, creare un gruppo su cui lavorare per gli anni a venire e stimolare altri atleti a confrontarsi in campo internazionale. Grande successo, quindi, del progetto portato avanti dalla Federazione Ciclistica Italiana che ha dato fiducia al tecnico della disciplina Roberto Vernassa, che a fine manifestazione ha dichiarato “Ovviamente sono felicissimo del risultato finale, una vittoria dà morale e mette in luce il lavoro eseguito, ma sono ancora più contento dell’opportunità che è stata data a questi ragazzi, che probabilmente si sarebbero confrontati con atleti stranieri solo tra qualche anno perdendo tempo per capire come affrontare le gare internazionali e di conseguenza come preparasi anche mentalmente per questi eventi. Il nostro sport è molto giovane e manca ancora quella struttura di base con società in grado di aiutare i giovani a confrontarsi ad alti livelli come già invece accade su strada e nel xco. Fortunatamente qualcosa si sta muovendo e forse tra qualche stagione saremo pronti anche noi, ma per il momento penso che la Federazione Ciclistica Italiana abbia dato un bel esempio di lungimiranza. Sono sicuro che nel circuito di Coppa Europa la cosa è stata notata anche dagli atleti delle altre nazioni presenti”.

Jana Bartova Jana Bartova

A livello assoluto la prova di Leogang ha premiato il tedesco Johannes Fischbach (Ghost, nella foto) che in 3’30”190 ha preceduto di 5”236 lo svedese Robin Wallner (Team W-Racing) e di 10”502 il compagno di squadra britannico Philip Atwill. Primo italiano Marco Milivinti, 23° a 21”670, 25° Carlo Caire a 21”893. La challenge va all’austriaco David Trummer, 38° a Leogang. Fra le donne, aggiudicandosi la gara austriaca la slovena Zarja Cernilogar ha conquistato la challenge: 4’28”368 il tempo finale con 2”514 sulla svizzera Alba Wunderlin e 7”565 sull’azzurra Alia Marcellini, che conquista il terzo posto anche nella challenge.

Il podio dell'Assoluta Maschile Il podio dell’Assoluta Maschile | ©Thomas Dietze

Fonte: Ufficio stampa FCI