Home Running News A Medea e Pula si rivedono Massarenti e Pinna

A Medea e Pula si rivedono Massarenti e Pinna

0

A Medea e Pula si rivedono Massarenti e Pinna

La rassegna della domenica delle mezze maratone inizia con la 14esima edizione della Maratonina delle 2 Province disputata a Medea (Go) nella quale il successo è stato kenyano, grazie a Hosea Nailel (Tremendi Run) primo in 1h04’49”. Il corridore africano ha corso praticamente da solo se si pensa che il secondo, lo sloveno Tomaz Ferjancic (Sd Nanos K2 Sport) ha accusato 10’25”. Terzo posto per Daniele Ambrosi (Gm Gorizia) a 10’40”. Nella prova femminile primo posto per la greca Jana Kotar Ilijas (Lt Filipides) in 1h28’06” con appena 9” sulla slovena Mojca Kermavnar (Tekasko Drustvo Tekjelek) e 2’30” su Susanna Vidoz (Jalmicco Corse). Arrivati in 264. Quest’anno però c’è stata la novità della prova sui 30 km che ha attirato molti specialisti, in preparazione delle prossime maratone. Qui il successo è andato al vincitore dell’ultimo Magraid, Paolo Massarenti (Freesport) che in 1h51’23” ha preceduto di 1’47” lo sloveno Mirko Janjatovic (Koz Papez Kanik) e di 3’47” l’altro sloveno Klemen Rojnik (3K Sport). Vittoria slovena fra le donne con la nostra vecchia conoscenza Aleksandra Fortin (Jalmicco Corse) in 1h59’27” davanti a Federica Qualizza (Gs Natisone Cividale) a 17’35” e Eva Paternoster (Freesport) a 22’22”. 133 i corridori al traguardo.

Dopo molte belle prestazioni che l’hanno portata anche a vestire l’azzurro, Claudia Pinna è tornata a correre una maratonina in terra sarda, aggiudicandosi la quarta edizione della prova dei Fenici a Pula. La primatista regionale del Cus Cagliari si è naturalmente aggiudicata la competizione in 1h18’15” staccando di 3’19” Roberta Ferru (Atl.Olbia) plurivincitrice regionale del 2012, mentre terza è giunta Elsa Farris (Amsicora) a 5’09”. In campo maschile primo posto per il marocchino della Civitas Olbia Abdelkader Oualid (Civitas Olbia) in 1h08’27” davanti al connazionale Morad Ibnorrida (Amsicora) reduce dalla vittoria di dicembre ai regionali di Olbia e che ha accusato 4’32” di ritardo, terzo Luigi Leotta (Gonone Dorgali) a 5’32”. I finisher sono stati 334.

In Sicilia è tornata alla sua collocazione originale la Maratonina delle Rossarance, alla sua 15esima edizione. A Scordia (Ct) successo di Giovanni Cavallo che si è aggiudicato la prova in 1h12’21” al termine di una gara condotta sempre in solitudine. Alle sue spalle Sebastiano Foti e Vincenzo Spartà, mentre la gara femminile è andata a Silvia Liberto. Notevole la partecipazione della cittadinanza, tutta coinvolta nell’evento disputato su un circuito di poco superiore a 5 km.