Home Running News A Mumbai doppio record del percorso

A Mumbai doppio record del percorso

0

A Mumbai doppio record del percorso

La principale maratona indiana, a Mumbai, quest’anno non fa parte del calendario Iaaf, ma è stata di qualità ancora superiore alle precedenti, tanto che sono stati ottenuti i record in entrambe le classifiche Nella sterminata metropoli indiana il successo è andato a un ugandese (prima volta a Mumbai) e una kenyana. Nella 42,195 km maschile la vittoria è andata al 26enne Jackson Kiprop, che lo scorso anno ha svolto il ruolo di sparring partner del sorprendente campione olimpico di maratona Kiprotich. Kiprop era al suo esordio sulla distanza e ha chiuso con un promettente 2h09’32”, come detto nuovo primato della gara. L’ugandese che lo scorso anno ricordiamo settimo ai Mondiali di mezza maratona Kavarna, era partito per svolgere il ruolo di pacemaker ma poi ha tirato fino alla fine e si è imposto precedendo due kenyani, l’altro debuttante Jacob Cheshari Korir (2h09’43”) e Elijah Kemboi (2h10’03”). Solo quinto il vincitore uscente Moiben (2h10’55”). Primato anche nella corsa femminile, grazie alla kenyana Valentine Jepkorir Kipketer, appena ventenne, che ha migliorato il personale di tre minuti e mezzo fermando il cronometro a 2h24’33”, terza prestazione mondiale dei primi venti giorni del 2013. La Kipketer ha staccato un folto gruppo di etiopi con Mekash Tefera Dinknesh (2h28’46”) seconda e Aberu Mekuria (2h29’03”), vincitrice nel 2012 a Eindhoven, terza.