Home Running News A Napola un reduce dei Mondiali di Mosca

A Napola un reduce dei Mondiali di Mosca

0

A Napola un reduce dei Mondiali di Mosca

Una stella dell’atletica mondiale sarà al via della 17esima edizione della “Volata Napola-Mokarta”, la gara podistica internazionale in programma nel pomeriggio di domenica 25 agosto sull’impegnativo tracciato che collega le frazioni di Napola (Erice) e Mokarta (Trapani). Si tratta del kenyano Thomas Pkemei Longosiwa, uno dei più forti specialisti mondiali sui 5.000 metri, reduce dalla strepitosa volata finale a quattro di una settimana fa ai Mondiali di atletica di Mosca dove ha ottenuto un ottimo quarto posto a soli 69 centesimi dalla medaglia d’oro Mo Farah, britannico di origine somala. Thomas Longosiwa, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, ha un record personale sui 5.000 metri di 12’49”04, stabilito a Parigi il 6 luglio 2012. Lo scorso anno ha scritto il proprio nome anche nell’albo d’oro della “Cinque Mulini”, vincendo con un finale imperioso la 80esima edizione della classica campestre che si corre ogni anno a San Vittore Olona (Milano).

A Napola Thomas Longosiwa, che avrà il pettorale n°1, gareggerà sulla distanza dei 10.000 metri con l’intento di battere il record della gara di 29’16” stabilito nel 2011 dal connazionale Micah Kogo. Pur essendo il favorito della vigilia non avrà comunque vita facile visto il livello tecnico elevato degli avversari tra i quali spiccano i nomi del kenyano John Kosgei e del tunisino Mehdi Khelifi nonché dell’italiano Yuri Floriani (G.S. Fiamme Gialle), finalista sui 3.000 siepi lo scorso anno alle Olimpiadi di Londra e appena rientrato anch’egli dai Mondiali di Mosca. Particolarmente soddisfatto della presenza di Longosiwa a Napola è Antonio Criscenti, presidente del Gruppo Sportivo “La Volata” che organizza la manifestazione: “L’atleta era già rientrato a Nairobi dopo le fatiche di Mosca ma ha accettato di buon grado di tornare in Europa per partecipare alla Volata Napola-Mokarta, gara di cui aveva sentito parlare in maniera positiva da diversi suoi connazionali. La sua presenza, oltre ad elevare il livello tecnico e il prestigio della manifestazione, ci ripaga dei mille sacrifici che facciamo durante l’anno per organizzare l’evento”.

Testimonial dell’edizione di quest’anno, si ricorda, sarà il grande maratoneta Gelindo Bordin, medaglia d’oro ai giochi Olimpici di Seul (’88), due volte campione europeo (Stoccarda ’86 e Spalato ’90) nonché medaglia di bronzo nei mondiali di Roma del 1987. Già iscritti alla gara, valida quale ottava prova del Gran Prix regionale di corsa su strada, oltre 600 amatori provenienti da tutta la Sicilia e circa 200 atleti delle categorie giovanili cui vanno sommati gli atleti della batteria riservata ai top runners. La manifestazione, che avrà come speaker Giuseppe Marcellino, inizierà domenica alle ore 16:00 con la partenza delle prime batterie giovanili, alle 17:15 la prima batteria riservata agli amatori mentre alle 18:45 è fissata la partenza dei top runners che si contenderanno la vittoria assoluta.

Franco Cammarasana – Ufficio stampa