Pubblicità
Home Running News Achmuller sorprende in terra americana
Pubblicità

Achmuller sorprende in terra americana

0

Achmuller sorprende in terra americana

Altra impresa di Hermann Achmuller, il maratoneta altoatesino che continua a ottenere risultati importanti in giro per il mondo, confermandosi uno dei migliori esponenti della “seconda schiera” della maratona italiana, quella immediatamente successiva a coloro che ambiscono alla maglia azzurra. A soli 13 giorni dalla maratona di Boston dov’era giunto 38° assoluto, Achmüller è arrivato secondo nella Big Sur Marathon in California, vincendo così anche la combinata con la maratona di Boston. Su un percorso altimetricamente molto difficile, il 40enne di Falzes ha impiegato 2h34’17”. “È stata una maratona davvero difficile, perché non c’è praticamente nessun tratto pianeggiante. Il paesaggio però sulla costiera del Pacifico a sud di San Francisco è davvero splendido – racconta Achmüller – Fino al km 40 ho corso in testa, poi ho dovuto cedere”. Negli ultimi 2 km l’altoatesino ha perso oltre due minuti dal vincitore, il messicano Jesus Campos. Alla maratona hanno partecipato circa 11.000 podisti provenienti da 26 Paesi. In campo femminile, Tiziana Pignatelli è arrivata 31esima in 3h29’15”.