Home Windsurf News Ajo’ Classic 2013

Ajo’ Classic 2013

0

Manifestazione Windsurf non agonistica svoltasi dal 1 al 3 novembre 2013.

by Anna MC foto (1)

Anche quest’anno l’edizione 2013 dell’AJO’ CLASSIC,  la regata windsurf aperta a tutti, l  si è svolta con le condizioni di vento: venerdì 1 novembre grecale 7/10 nodi, sabato 2 novembre ponente10/15 nodi, domenica libeccio25/30 nodi…. sole e colori e emozioni, solo come la nostra meravigliosa isola puo’ dare!

by Marco Begotti.jpg 2.jpg3.jpg4

Vedere oltre 500 persone al giorno in spiaggia, in questo periodo(la metà proveniva dal continente), direi che si può chiamare anche allungamento di stagione, dato che siamo a Novembre… si può anche affermare che questo tipo di eventi entrino di diritto nel novero del così-detto e tanto sbandierato turismo-attivo-sportivo, di cui tanto si parla nelle tavole rotonde a qualsiasi livello di “chiacchera” ma che solo in pochi hanno il coraggio di organizzare….come molti sanno con questo tipo di iniziative non si guadagna!!!

by Anna MC foto (5)

Torniamo alla gara!
Le cose cominciano bene fin dall’inizio per la settima edizione della Ajo’ Classic. Le iscrizioni sono numerose,  al limite del massimo stabilito per quest’anno in 50 atleti. Al Club Porto Liscia venerdì mattina è dedicata interamente alle iscrizioni e pubbliche relazioni, musica, ed il fondamentale supporto del Signor “PIZZELLA”(Franco Ventriglia) che ci ha accompagnato per tre giorni preparando ed offrendo gratuitamente  Pizzella e croissant a tutti, coadiuvato dal fedele Alberto di Genova… ; nel tardo pomeriggio con l’aiuto di un leggero grecale, diamo il via alla regata di prova, con un percorso a “M” vinto dallo svizzero Elia Colombo che ha preceduto nell’ordine Nicola e Roberta Piras su 13 scesi in acqua  per questa prova non valida per la classifica finale.

by Anna MC foto (4)

Tra venerdi e domenica, si vedono diverse facce toste di regatanti, tra cui spiccano quelle di Giorgio Giorgi, Andrea Colombo, Roberto Tavazzi, Cesare Lami, Eddy Piana, Luca Pirina, Mauro Sbordoni, etc… : le previsioni sono promettenti e la regata si annuncia veramente interessante.

by Marco Begotti.jpg 2.jpg3.jpg4.jpg5

Sabato è la giornata della regata lunga, siccome il vento e dichiaratamente da ponente anziché andare a doppiare secca corsara e scendere verso Porto Pollo, per questioni di sicurezza abbiamo deciso di mettere una barca boa ad ovest di Spargi a meta strada tra SeccaCorsara e Coluccia permettendo ai partecipanti di rientrare nella baia di Porto Liscia per rifare le boe in senso inverso ed arrivare al traguardo in spiaggia di fronte al Club Porto Liscia.(percorso ridotto per alcuni piccoli).
Nel primo pomeriggio il vento diventa sufficiente per far partire la regata lunga, quest’anno per tutti i partecipanti partenza a coniglio che si dimostra altamente gradita e altrettanto spettacolare , ed è subito bagarre! 43 partenti scendono in acqua. Lo spettacolo è appassionante e il tifo veramente intenso. Tutti i concorrenti partono fortissimo, il gommone di partenza con sù la bandiera del Club Porto Liscia fa da “lepre” agevolando le traiettorie ai concorrenti. Ma la Ajo’ si rivela subito una faccenda di tattica oltre che di velocità. Subito un traverso mure a sinistra per strambare la prima boa vicino alla costa di Coluccia, e quindi giù al lasco mure a dritta per strambare la seconda boa vicino alla foce del Liscia, I più esperti invece di lanciarsi a testa bassa verso la barca Boa(50 piedi a vela),  lasciando la Boa di fronte alla foce del Fiume Liscia all’interno della baia partono al traverso mure a sinistra, si alzano rispetto al vento cercando di evitare la rotazione di destra del vento che non gli permetterebbe di prendere la barca Boa, la Bagarre per due terzi di gara è tra Giorgio Giorgi e Roberto Tavazzi scelta giusta che ha concesso a tutti così da poterla strambare senza problemi… a questo punto si tratta di svolgere il percorso in senso inverso, quindi traverso mure a dritta virata la boa2 per salire di bolina mure a sinistra per andare a virare la boa1 ed fare l’ultimo traverso mure a dritta  per presentarsi all’arrivo in spiaggia.
Il vento è in calo, questo sarà fatale al “Leone di Stintino” Roberto Tavazzi” che dopo aver dominato gran parte della gara si vede sorpassare dal fortissimo Giorgio Giorgi e dal aguerritissimo Mauro Sbordoni;  i ritiri sono pochissimi perché tutti vogliono tagliare quel traguardo, costi quel che costi! Il più piccolo della manifestazione Sergio Begotti di solo 8 anni a completato il percorso lasciandosi dietro parecchi concorrenti…
E quando il sole comincia ad avvicinarsi al tramonto la spiaggia si trasforma: all’improvviso tavoli imbanditi, cuochi indaffarati, musica di accompagnamento. Inizia la festa: la serata scivola tra gnocchetti al sugo di cinghiale offerti dagli amici del Market “la Bruttea”(Gianfranco, Piera, Nanni etc.).
Domenica mattina sono tutti in spiaggia presto. Il vento sta già soffiando ed è quello giusto: libeccio sui 25/30 nodi. In breve il campo di regata è pronto e viene chiamato lo skippers’ meeting. La giuria decide per un percorso Slalom a 5 strambate partenza lanciata mare che si dimostra altamente gradita e altrettanto spettacolare, prima prova 30 partenti in un’unica batteria  partenza sarà mure a sinistra i partecipanti aspettano i 3 minuti in spiaggia, al via tutti i concorrenti partono fortissimo. Si susseguono altre due prove, lo spettacolo è bellissimo le boe al lato spiaggia sono state  posizionate a pochi metri dalla riva, permettendo a tutto il pubblico di poter assistere ad un raro spettacolo di questo genere, tutti incitano, tifano, filmano e fotografano i propri familiari e beniamini. Dominatore degli Slalom Roberto Tavazzi(vero mattatore dell’Ajò Classic 2013) tre primi e palla in centro… il secondo posto è conteso sino all’ultimo da Eddy Piana e Luca Pirina la spunta quest’ultimo per solo un punto, che figata!!!

by Marco Begotti 1

Dopo le gare Slalom Mamma Pisciottu(Giovanna) con l’aiuto di amici e parenti, ha preparato un’ottima pasta(offerta da Pietro e Luisa DI Hotel Le Dune PortoPollo). Dopo una travagliata attesa per riuscire ad estrapolare le classifica per premiare tutti…

by Anna MC foto (3)

Indispensabile il supporto di Roberto Ricci Designs International(Dylan, Attilio) oltre ai premi offerti, hanno permesso ha molti di partecipare all’Ajò Classic 2013 prestando  le attrezzature RRD ad alcuni concorrenti sprovvisti di materiale, inoltre hanno presentato in anteprima alcune novità e primizie dell’anno 2014.

La giornata si conclude al Porto Liscia Club, con ben 11 categorie da premiate, più altre tre sottocategorie.

by Anna MC foto (2)

I Premi “cinghiale sulla tavola surf”  icona di Coluccia Windsurfistica, sono stati offerti dalla G.D.V. Lega Navale Santa Teresa Gallura, e  realizzati da Nuraku-Raku/Sardegna(Max D’orsi).

Gran sole, gran vento e gran divertimento: comincia il conto alla rovescia per l’ottava edizione.

Noi siamo soddisfatti, spero tutti… Voi Siete tutti invitati alla prossima Ajò Classic!!!.

Saluti

Steddu!!!

by Marco Begotti.jpg9

RINGRAZIAMO:
CAPITANERIA DI PORTO LA MADDALENA
PROVINCIA OLBIA-TEMPIO
COMUNE DI PALAU
COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA
GDV L.N.I. SANTA TERESA GALLURA
CLUB PORTO LISCIA
SQUADRA AGONISTICA DI PALAU
GRUPPO AMICI DI CARLOFORTE
POLISPORTIVA “ALESSIO MANNONI” PORTO POZZO
CROCE ROSSA ITALIANA DI PALAU
PROT.CIV.CONFRATERNITA DI MISERICORDIA SANTA TERESA GALLURA
PROT. CIV. “LUNGONI” SANTA TERESA GALLURA
PROT. CIV. SAN PASQUALE
CORPO FORESTALE  DI VIGILANZA AMBIENTALE REGIONE SARDEGNA  PALAU  SEZIONE NAUTICA
POLIZIA DI STATO PALAU SEZIONE NAUTICA
RRD
PIZZELLA
CAIPIREDDA
NURAKU-RAKU DI MAX D’ORSI
SARDINIA RACING CHARTER DI ENZO ATRIA
MARKET “LA BRUTTEA” DI SAN PASQUALE
MAIL BOXES ETC. DI TEMPIO
OCCHIALI SALICE
AJO’ LUNGONI
SARDEGNA WIFI
HOTEL RISTORANTE “LE DUNE” PORTO POLLO
NORTH WESTH PORTO POZZO E IL SUO EQUIPAGGIO
PAESANA VACANZE SAN PASQUALE
ULISSE MURRU DI “NATALINO PESCA”
AICW
AICS
4WINDSURF
E TUTTI I VOLONTARI CHE CI HANNO AIUTATO.

TESTO: Stefano Pisciottu

by Marco Begotti.jpg14

AJO’ CLASSIC 2013, CLASSIFICHE COMPLETE

GENERALE OVERALL:                                          1° TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

2° PIRINA LUCA (PALAU)

3° SBORDONI MAURO(ANZIO)

 

AJO’ CLASSIC (LONG DISTANCE):                 1° GIORGI GIORGIO (OLMEDO)

2° SBORDONI MAURO (ANZIO)

3° TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

 

PICCOLI  – OVERALL:                                            1° ARGIOLAS ELIAS (PALAU)

2° MARANGONI FEDERICO (PALAU)

3° ATRIA ALESSANDRO (PALAU)

 

UNDER 15 – OVERALL:                                        1° ROMANO MATTIA (PALAU)

2° RAINIS FLAVIO (PALAU)

3° PIRINA GIANMARCO  (PALAU)

 

FEMMINILE – OVERALL:                                     1° PIRAS ROBERTA (PALAU)

2° PILO ANDREANA (PALAU)

3° CARRILLO STEFANIA (PALAU)

 

RAGAZZI – OVERALL:                                            1° PIRINA LUCA (PALAU)

2° ROMANO MATTIA (PALAU)

3° SCETTI MATTEO (ARZACHENA)

 

SENIOR :                                                                     1° CARCANO ANDREA (CITTIGLIO)

2° LAMI CESARE (S. CROCE SULL’ARNO)

3° MARTI DANIELE (ALGHERO)

LOCAL – OVERALL:                                               1° TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

2° PIRINA LUCA (PALAU)

3° PIANA EDDY (ORISTANO)

 

VETERANI:                                                                 1° TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

2° SBORDONI MAURO (ANZIO)

3° FRANCESCHINI FLAVIO (MALE’)

 

GRAN MASTER:                                                      1° PORRU PEPPE (MACOMER)

2° GHIGLIONE MARCO (GENOVA)

3° MORONI  ROBERTO (GENOVA)

 

PARTECIPANTE PIU’ PICCOLO;                  SERGIO  BEGOTTI – 8 ANNI – (PALAU)

 

 

SOTTOCATEGORIE NON PREMIATE:

SLALOM:                                                                    1° TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

2° PIRINA LUCA (PALAU)

3° PIANA EDDY (ORISTANO)

 

REGATA DI PROVA:                                              1°  COLOMBO ELIA (LUGANO)

2° PIRAS NICOLA (PALAU)

3° PIRAS ROBERTA (PALAU)

PERCORSO RIDOTTO PICCOLI:                      1° SERNAGIOTTO GIULIA (CARLOFORTE)

2° CARRILLO STEFANIA (PALAU)

3° DAMELE LUCA (CARLOFORTE)

4° TRONCIA MATTIA (CARLOFORTE)

AJO’ CLASSIC 2013 OVERALL (GENERALE)PUNTI
TAVAZZI ROBERTO (STINTINO)

6

PIRINA LUCA  (PALAU)

16

SBORDONI MAURO (ANZIO)

22

PIANA EDDY (ORISTANO)

24

SALIU CARLO (CARLOFORTE)

35

GALA MAURIZIO (PALAU)

38

MARTI DANIELE (ALGHERO)

42

LAMI CESARE (S.CROCE SULL’ARNO

44

ROMANO MATTIA (PALAU)

47

10°INZILLO ANDREA (ALGHERO)

52

11°SERVENTI ALBERTO (CARLOFORTE)

59

12°DE LUCA LORENZO (FIESSE)

60

13°PIRAS NICOLA (PALAU)

66

14°CARCANO ANDREA (CITTIGLIO)

66

15°PIRAS ROBERTA (PALAU)

70

16°ARGIOLAS ELIAS (PALAU)

72

17°FRANCESCHINI FLAVIO(MALE’)

73

18°ARGIOLAS GIUSEPPE (PALAU)

78

19°SCETTI MATTEO (ARZACHENA)

80

20°GIORGI GIORGIO (OLMEDO)

91

21°PIRINA GIANMARCO (PALAU)

95

22°PORRU PEPPE (MACOMER)

96

23°CAMBONI GIOVANNI(S. ANTIOCO)

96

24°MARANGONI FEDERICO (PALAU)

99

25°RIVANO G.BATTISTA (CARLOFORTE

100

26°RAINIS FLAVIO (PALAU)

101

27°ATRIA ALESSANDRO (PALAU)

107

28°RIVANO GOLIARDO (CARLOFORTE)

110

29°CARTA PIETRO (SASSARI)

111

30°MARCIS LUCA (CAGLIARI)

112

31°GHIGLIONE MARCO (GENOVA)

112

32°SALIU DANILO (CARBONIA)

112

33°BEGOTTI SERGIO (PALAU)

113

34°HERAHRDT AMADEUS (OLBIA)

114

35°SERRA ALESSANDRO(P.TORRES)

119

36°PILO ANDREANA (PALAU)

120

37°NURSE HUW (INGHILTERRA)

124

38°DE MURO MICHELE (SASSARI)

126

39°MORONI ROBERTO (GENOVA)

127

40°PITTALIS P.GIUSEPPE(CASTELSARDO

127

41°ABELTINO TOMASO (PALAU)

128

42°CARRILLO STEFANIA (PALAU)

131

43°SERNAGIOTTO GIULIA(CARLOFORTE)

131

44°DAMELE LUCA (CARLOFORTE)

132

45°TRONCIA MATTIA (CARLOFORTE)

133

46°COLOMBO ELIA(LUGANO-SVIZZERA)

140

47°COLOMBO ANDREA(LUGANO-SVIZ.)

140

48°PLAISANT LUDOVICA (CARLOFORTE)

140

49°ALVISA PIETRO (PALAU)

140

50°OCCHIONI GIANNI (PALAU)

140

 

 

 

ORDINE D’ARRIVO (LONG DISTANCE-AJO’ CLASSIC):

GIORGI GIORGIOOMEDO

1

SBORDONI MAURO ANZIO              2
TAVAZZI ROBERTO STINTINO              3
LAMI CESARE S.C.S.’ARNO

4

CARCANO ANDREA CITTIGLIO

5

FRANCESCHINI FLAVIO MALE’              6
PIRINA LUCA PALAU

7

MARTI DANIELE ALGHERO

8

ROMANO MATTIA PALAU

9

PIRAS ROBERTA PALAU

10

RAINIS FLAVIO PALAU

11

SERVENTI ALBERTO CARLOFORTE

12

SCETTI MATTEO ARZACHENA

13

PIANA EDDY ORISTANO

14

DE LUCA LORENZO FIESSE

15

SALIU CARLO CARLOFORTE

16

PIRAS NICOLAPALAU

17

INZILLO ANDREA ALGHERO

18

GALA MAURIZIO PALAU

19

RIVANO GOLIARDO CARLOFORTE

20

CARTA PIETRO SASSARI

21

SALIU DANILO CARBONIA

22

PIRINA GIANMARCO PALAU

23

CAMBONI GIOVANNI S.ANTIOCO

24

ARGIOLAS ELIAS PALAU

25

ATRIA ALESSANDRO PALAU

26

MARANGONI FEDERICO PALAU

27

RIVANO G. BATTISTACALOFORTE

28

SERRA ALESSANDRO PORTOTORRES

29

GHIGLIONE MARCO GENOVA

30

ARGIOLAS GIUSEPPE PALAU

31

PORRU PEPPE MACOMER

32

PILO ANDREANA PALAU

33

NURSE HUW INGHILTERRA

34

BEGOTTI SERGIO PALAU

35

DE MURO MICHELE SASSARI

36

PITTALIS PIERGIUSEPPE CASTELSARDO

37

ABELTINO TOMASO PALAUDNC

38

MORONI ROBERTO GENOVADNC

39

SERNAGIOTTO GIULIA CARLOFORTE PERC.R. 1°

40

CARRILLO STEFANIA PALAU PERC.R. 2°

41

DAMELE LUCA CARLOFORTE PERC.R. 3°

42

TRONCIA MATTIA CARLOFORTE PERC.R. 4°

43

COLOMBO ELIA LUGANO-SVIZDNS

44

COLOMBO ANDREA LUGANO-SVIZDNS

45

PLAISANT LUDOVICA CARLOFORTEDNS

46

ALVISA PIETRO PALAUDNS

47

EHRARDT AMADEUS OLBIADNS

48

OCCHIONI GIANNI PALAUDNS

49

MARCIS LUCA CAGLIARIDNS

50

 

ALL’AJO’ CLASSIC 2013 SONO STATE PREMIATE 11 CATEGORIE DIVERSE E TUTTI I PARTECIPANTI HANNO AVUTO IL CIONDOLO RAFFIGURANTE IL “CINGHIALE SURFISTA DI COLUCCIA”, L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE “AJO’ CLASSIC 2013” ED I GADGET “RRD”.

by Marco Begotti.jpg15

Articolo precedenteSeverne Reflex5 2014
Articolo successivoWIN Robby Naish’s Force R1 “Fifty Years Special Edition”
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.