Home Snowboard News Alex Lotorto e la nuova avventura in Svizzera

Alex Lotorto e la nuova avventura in Svizzera

0

Alex Lotorto, tredicenne di Gallarate e atleta del Team JetPark, si è aggiudicato l’oro nello slopestyle ai Swiss Freestyle Champs 2017, nella categoria U13.

Back180 in Cab180 out sulla prima struttura, Backside 7, Frontside 5 e Cab 7 sui 3 kicker in sequenza e switch blunt 270 out sull’ultima struttura. Una run perfetta che vale ad Alex l’ennesimo oro in una stagione che lo ha visto già trionfare nel Campionato Italiano Big Air della FSI e ai Campionati Italiani Assoluti (sia nello Slopestyle che nel Big Air).

Ma se l’ennesimo oro del rider JetPark ci rende orgogliosi ma non ci stupisce, la notizia eclatante è il suo ingresso all’interno dello Swiss Team. Alex è stato infatti accettato alla Swiss Olympic Sport School e dalla prossima stagione gareggerà sotto i colori della “Schweizerfahne”.

Con un programma intensivo di allenamenti in pista e snowpark, preparazione atletica e percorso didattico parallelo, la Swiss Olympic Sport School rappresenta infatti il salto di qualità verso il professionismo al quale il giovanissimo rider JetPark ambisce da sempre.

La crescita ed il livello raggiunto da Alex nello Snowboard Freestyle si devono soprattutto agli insegnamenti del suo coach storico Jacopo Thomain che fin dal 2009, quando Alex aveva solo 5 anni, lo ha preso sotto la sua guida e lo ha portato ai risultati di oggi. Tra questi, oltre ai successi e alle vittorie, anche il percorso iniziato insieme all’interno del Burton Youth Team.

L’ingresso nella nazionale svizzera separerà momentaneamente Alex da Jacopo ma il progetto tutto giovanile con Burton, del quale da pochi giorni Jacopo è diventato ufficialmente Team Manager, continuerà a tenerli ugualmente uniti nelle prossime stagioni.

Finiti i Swiss Freestyle Champs Alex è tornato subito a casa per ripartire alla volta di Cervina dove in questi giorni è in programma il Close the Doors. In questo momento sta infatti girando all’Indian Park di Cervinia insieme ai più forti rider nazionali ed internazionali. Tra questi Simon Gruber, reduce dall’edizione 2017 del Nine Knights, Davide Boggio, atleta di punta della nazionale italiana di Snowboard Freestyle e Vlad Khadarin, campione russo, local di Madonna di Campiglio, oro nella FIS World Cup 2017 di Mosca.

Questo video foto shooting rappresenterà l’ultimo atto della stagione 16/17 prima di partire insieme alla nazionale svizzera per allenarsi in vista delle prime gare internazionali di fine 2017.

Pubblicità