Home Running News Alla Mezza del Brenta Nasef senza rivali

Alla Mezza del Brenta Nasef senza rivali

0

Alla Mezza del Brenta Nasef senza rivali

La Mezza Maratona del Brenta ha mantenuto pienamente le attese della vigilia con un’autentica invasione di podisti sulle splendide strade di Bassano del Grappa. Un riuscitissimo mix di campioni ed amatori ha firmato il successo della manifestazione, che ha visto al traguardo ben 618 concorrenti, un numero altissimo considerando anche le concomitanze della giornata, la prima di grandi adunate podistiche dopo la sosta per agosto. La gara agonisticamente aveva due grandi favoriti nel marocchino Ahmed Nasef, vincitore della Treviso Marathon, e il kenyani Nicodemus Biwott, protagonista su tutte le strade d’Italia dai 10 ai 21,097 km. E la sfida è stata incerta fino alla fine, con Nasef che solamente nel finale ha guadagnato un margine sufficiente per concludere la prova in assoluta solitudine e tranquillità, nel tempo di 1h06’01”. Biwott all’arrivo ha accusato un ritardo di 13 secondi. Terzo gradino del podio per il primo italiano, la gloria locale Enrico Vivian che ha concluso in 1h13’10” acclamato dalla folla che ha riempito la zona d’arrivo. L’Atl.Vicentina, società di Vivian, voleva fare festa anche fra le donne ma qui la festa è riuscita solo a metà, perché Maurizia Cunico ha dovuto accontentarsi del secondo posto, a 2’20” dalla vincitrice, Roberta Lazzarotto che ha chiuso in 1h26’46”. Terza Sabrina Castello in 1h29’51”.