Home Running News Alla Mezza Maratona di Scandicci facile andare a medaglia

Alla Mezza Maratona di Scandicci facile andare a medaglia

0

Alla Mezza Maratona di Scandicci facile andare a medaglia

Il Ponte Scandicci A.s.d. scende in campo, o meglio, in strada per l’edizione numero 10 della “mezza maratona città di Scandicci”, grande scommessa del gruppo bianco-rosso sempre più apprezzata negli anni e sostenuta dall’amministrazione comunale e dalla cittadinanza che ne hanno fatto un evento di punta per la comunità e di grande richiamo per tutto il popolo fiorentino del running. Piena conferma per il percorso cittadino superveloce: un anello di 10 km con diversi tratti rettilinei, ripetuto 2 volte e preceduto da un mini-giro di lancio di 1 km. Sarà terreno di battaglia ideale per i podisti che, ci si augura in gran numero, decideranno di provarlo (o riprovarlo) alla caccia del personal best o di un primo test di stagione. Partenza e arrivo come sempre nella gremita Piazza Matteotti dove lo start è previsto alle ore 9:30. La collaudata macchina organizzativa del presidente Taddei & Co e l’entusiasmo di tutti i “pontini” che presidieranno in collaborazione con la polizia municipale il percorso, non deluderanno e permetteranno ai podisti di vivere davvero un’intensa domenica di sport.

Per questa decima edizione Il Ponte ha pensato di suggellare la partecipazione alla Mezza maratona con una medaglia celebrativa che finirà al collo di tutti i finisher. Gli speaker di Runners allieteranno i tempi di attesa con puntuali informazioni, dettagli tecnici e interviste. Piero Giacomelli e il suo entourage immortalerà le piccole e grandi imprese con la consueta simpatia e professionalità.

Anche quest’anno la manifestazione rientra a pieno titolo nel percorso di eventi sul tema della legalità organizzato dall’amministrazione comunale di Scandicci legato all’associazione LIBERA, diventando a pieno titolo la corsa contro le mafie, affiancando alla competitiva di 21 km una passeggiata della legalità di 11 e 5 km rivolta a tutta la cittadinanza.

Il premio della manifestazione non-competitiva è composto da una maglietta con il logo sulla legalità realizzato per Libera da Sergio Staino e offerto dall’azienda GUCCI. Tutti i premi alimentari che verranno dati alla gara competitiva, sono prodotti di LIBERA-TERRA, ottenuti dalla coltivazione sui terreni confiscati alle mafie gestiti da cooperative sociali.

Parte del ricavato della vendita della maglietta sarà devoluto a Libera, “Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. L’impegno del Ponte per la legalità va di pari passo con lo sforzo per rendere sempre più sostenibile la nostra corsa con l’abolizione della plastica, l’uso di prodotti in amido di mais, la raccolta differenziata dei rifiuti e la filiera corta dei prodotti per il ristoro degli atleti.

Novità 2013 la passeggiata “1° Walking Guidata” di 5 km con la brava Milena Megli che aggiungerà la tappa di Scandicci al suo sempre più fitto calendario. E non mancherà la Mini-run (1,2km) per i più piccoli (under 14) a completare un parco-gare che animerà la piazza, tra partenze, passaggi e arrivi per tutta la mattinata. A tutte queste gare ci si potrà iscrivere la mattina della gara (MINI-RUN gratuita).

Per la gara competitiva dei 21km le iscrizioni termineranno improrogabilmente sabato 16 febbraio. Sarà possibile iscriversi direttamente presso la sede del Ponte in piazza Piave 2 per tutta la settimana antecedente il via: a partire da lunedì 11, dalle 21:00 alle 23:00 (venerdì dalle 16:00 alle 23:00, sabato dalle 16:00 alle 20:00). L’iscrizione al prezzo agevolato di € 15 (+5 cauzione chip – con pacco alimentare LIBERA TERRA) sarà possibile fino a domenica 10 febbraio utilizzando fax (055.8588666), e-mail (info@podisticailponte.it) o presso i punti d’iscrizione storici: “L’Isolotto dello Sport” e “Training Consultant” di Fulvio Massini. Dall’11 febbraio l’iscrizione passa a € 20 (+5 cauzione chip).

In più, grande attesa per il premio speciale “SCACCIACRISI” di euro 100 da estrarre a sorte durante le premiazioni tra tutti i finishers della gara competitiva, che compone, assieme alla medaglia e all’istituzione dei pacers by Regalami un Sorriso Onlus (i mitici “palloncini”), il pacchetto novità 2013.

Ricco, come sempre,il montepremi con oltre 200 atleti premiati; per gli altri la soddisfazione di una gara affascinante e la bontà del ricco buffet finale; confermata la macedonia oltre a crostate fatte in case e altre prelibatezze fiorentine. Riusciranno i top runner a battere i primati della gara? La scorsa edizione il kenyano Bii ha sfiorato il record detenuto dal connazionale Daniel Kiprop di 1h04’25” risalente al 2007. In campo femminile il record è invece della vincitrice delle ultime 2 edizioni Angeline Nyiransabimana che nel 2010 siglò un ottimo 1h16’03”. Anche il Ponte sarà in lotta per le posizioni che contano con gli ottimi Filippo Bianchi e Manuela Boschi che tenteranno il colpo grosso in casa dopo un 2012 denso di risultati prestigiosi.

Per info: www.mezzamaratonascandicci.it

Isacco Collini – Ufficio stampa