Home Running News Alla SkyMarathon Aprica-Corteno percorso già segnalato

Alla SkyMarathon Aprica-Corteno percorso già segnalato

0

Alla SkyMarathon Aprica-Corteno percorso già segnalato

Si avvicina l’appuntamento con la nuova SkyMarathon Aprica-Corteno di domenica 3 luglio 2011 che raccoglie l’eredità della “Sentiero 4 Luglio”: le iscrizioni a maratona e mezza maratona giungono copiose all’ufficio turistico di Aprica, deputato a raccoglierle, registrarle e metterle su www.apricaonline.com. Nel frattempo i responsabili dell’evento, con alla testa il presidente Tom Bernardi, lavorano alla messa a punto della macchina organizzativa in tutti i suoi aspetti e in tutti i suoi dettagli. Non se ne stanno con le mani in mano, dal canto loro, i volontari della sezione CAI di Aprica e della sottosezione di Santìcolo, che in attesa di perlustrare ed eventualmente sistemare i percorsi integrali delle gare, hanno provveduto o stanno provvedendo alla segnalazione della parte iniziale – quella nuova – dei due tracciati. Si sono voluti segnalare i due nuovi tratti da Aprica al crinale che dà sulla Valle di Campovecchio, con frecce direzionali gialle plastificate, in modo da consentire agli atleti di cominciare a saggiarli e a conoscerli. Ci dice Marco Negri, presidente CAI Aprica: “Dopo la pulizia dei sentieri, nei giorni scorsi abbiamo sistemato i cartelli, frecce gialle con la scritta SKYMARATHON, partendo dal piazzale della Magnolta, sopra la baitina Castelà, fino all’imbocco con il 4 Luglio presso disco orografico a monte della seggiovia Baradello. Bisogna solo sistemare qualche bandierina nei prati in Magnolta”.

Lo stesso è stato successivamente fatto per il percorso della mezza, che com’è noto si divide da quello della lunga alcune centinaia di metri sopra la partenza della cabinovia Magnolta, in corrispondenza di un ponte in legno sul torrente Aprica. Mentre quello della maratona va verso ovest (a destra), l’altro vira a est e sale poi lungo la pista B, arriva a malga Palabione, indi scende verso il “fungo” del Baradello e poi giunge a malga Premàlt. Gli skyrunner hanno quindi la possibilità di allenarsi sul terreno ufficiale di gara, provando a saggiare le loro forze su quello che sarà il reale teatro delle competizioni. Infatti la parte successiva dei percorsi, quella dallo Zappello dell’Asino in sù per la maratona è già nota, mentre quella da Premàlt in poi per la mezza è facilmente individuabile attraverso i normali segnavia.

Nel frattempo è stato definito tra le società degli impianti di Magnolta e Palabione e l’organizzazione il prezzo convenzionato del biglietto per la mattina del 3 luglio: 5 euro per andata e ritorno da Aprica a una delle due malghe luogo di passaggio dei corridori. La convenzione varrà dall’apertura degli impianti (intorno alle 6:45 – 7:00) fino alle 10:00. Si ricorda che l’iscrizione per partecipare a una delle due gare costa 25 euro, con i quali si ha diritto a pacco-gara con pettorale, maglietta tecnica, manicotti Sport Land, buono pasto, diploma di partecipazione (scaricabile su DiscoveryAlps.it). Da notare che le iscrizioni saranno tassativamente chiuse al raggiungimento dei 500 iscritti complessivi e comunque non più tardi di lunedì 27 giugno alle ore 20:00.