Home Mtb News Alta Via: si confermano Mantovani e Caserza
Pubblicità

Alta Via: si confermano Mantovani e Caserza

0

Alta Via: si confermano Mantovani e Caserza

Sono ancora i genovesi Alessandro Mantovani e Gianluca Caserza (Genoa Bike) i brillanti protagonisti della prima edizione della Liguria Alta Via Stage Race, con il successo anche nella seconda tappa conclusa a Rezzoaglio, nell’affascinante parco dell’Aveto, al lago delle Lame. Dopo la vittoria a Sesta Godano (La Spezia), dove hanno indossato la maglia bianca-tricolore, i due liguri hanno così rafforzato il primato in classifica generale all’arrivo posto in provincia di Genova. Al secondo posto hanno concluso i giornalisti belgi Sara Merterns-Danny Flies, attardati di 9’50” dai “due profeti in patria” e ancor più saldamente in testa alla classifica delle coppie miste. Sul podio di tappa è poi salito anche il secondo team di Genova composto da Fabio Meirara e Christian Profumo, finiti a 11’10”. Quarti i trevigiani Mara Dal Borgo, già argento Mondiale 2011 di ciclocross e campionessa italiana 2007 e 2009 (argento 2008 e 2011) e Daniele Modolo, attardati di 39’20”. Si è pedalato ancora con un caldo torrido e temperature di 27 gradi in quota e di 30-32 gradi nei passaggi sul fondo valle.

Il via è stato dato a mezzogiorno a Passo Cento Croci e con una serie di passaggi in quota tra prati e faggeti anche seconda tappa della Liguria Alta Via Stage Race ha confermato tutto il suo incredibile fascino grazie ad un ambiente naturale di grande impatto emotivo. Dopo Passo di Cento Croci i concorrenti sono transitati per il Monte Ventarola, Prie Tunde, La Crocetta, Colla Craiolo, Monte Zatta, Passo del Bocco, Passo del Ghiffi, Incisa della Scaletta, Ponte Berone, Rocca dei Porciletti, Rifugio Monte Aiona, Passo della Spingarda, Passo Prè de Lame, Lago del Moggetto sino al traguardo posto al Lago delle Lame. Affascinanti alcuni scorci del tracciato dalle praterie erbose del Passo di Cento Croci al paesaggio lunare del Monte Aiona, sino ai laghi della Foresta delle Lame. Rezzoaglio è situato all’interno del Parco dell’Aveto, vanta una natura rigogliosa e alcuni veri e propri angoli di paradiso, come il Lago delle Lame e la riserva naturale delle Agoraie, con il piccolo e splendido Lago degli Abeti. Fanno parte del territorio comunale più di cinquanta frazioni, dove sopravvivono antiche attività rurali. A Rezzoaglio si trova il Centro Visite del Parco dell’Aveto, la cui sede principale è nella vicina Borzonasca.

Comunicato stampa