Home Running News Anche Meucci alla Giulietta&Romeo H.M.

Anche Meucci alla Giulietta&Romeo H.M.

0

Anche Meucci alla Giulietta&Romeo H.M.

Del record di partecipanti ampiamente battuto alla 7^ edizione della Giulietta&Romeo Half Marathon se n’è già parlato, ma che intanto in questi giorni si è abbondantemente superata la soglia dei 6000 iscritti è un dato da non trascurare, così come annunciare anche che ad oggi il contatore presente in home page del sito evidenzia ben 6.200 registrazioni. Ma il bello è che non è ancora finita, perché mancano ancora diversi giorni alla chiusura ufficiale delle iscrizioni. Inutile nascondere che la speranza è di arrivare alle 7mila unità, numero che farebbe inorgoglire ovviamente gli organizzatori ma anche e soprattutto i veronesi, con una città che domenica 16 Febbraio sarà invasa da gente ‘di corsa’ ma festante, allegra, all’insegna della sfida con se stessi e dello star bene. Oltre ai partecipanti della gara competitiva non possiamo dimenticare il successo della Duo Half Marathon che al momento vede poco meno di 500 coppie iscritte, dunque altre mille persone, che affronteranno il percorso dandosi il cambio a staffetta all’ottavo chilometro di gara.

Podisti da tutta Italia e da tutto il mondo come avremo modo di vedere meglio nel dettaglio statistico nei prossimi giorni, ma ce n’è uno che da anni ci fa sognare, in particolare quando veste la divisa della nazionale: Daniele Meucci gareggerà alla Giulietta&Romeo Half Marathon e proverà a vincere il titolo tricolore di maratonina. Meucci è la punta di diamante del fondo e mezzofondo azzurro, da poco passato alla maratona prima con un ‘assaggio’ forse non troppo convinto nel 2010 a Roma, ma poi con unvalido decimo posto nel novembre scorso nella mitica New York City Marathon conclusa in 2h12’03”. Maratona che potrebbe essere il suo futuro, ovviamente nel mirino il podio sui 42,195km degli europei di Zurigo ad agosto.

Pisano, 28enne, laureato in ingegneria, è un vero collezionista di medaglie europee. Ha iniziato da under 23 nel 2007 a Debrecen con la conquista del bronzo sui 10000 metri, poi a Barcellona negli europei Assoluti 2010 ancora un bronzo per poi migliorare ancora nel 2012 fino a conquistare l’argento continentale a Helsinki sempre nei 10000. Ma non è solo pista o strada, Meucci è forte anche nei cross e l’ha dimostrato nel dicembre 2012 a Budapest con il terzo gradino del podio sempre nella rassegna europea di corsa campestre.

Nel suo palmares ovviamente non mancano i titoli italiani nei 3000 e nei 5000 metri ma ancora non ha conquistato il tricolore sulla mezzamaratona, su quella distanza intermedia tra i ‘suoi’ 10000 metri ed il suo sogno di maratoneta. Così nasce l’idea di Verona, della Giulietta&Romeo Half marathon che sarà la gara dell’anno per vincere il titolo di campione italiano. E’ certamente il candidato numero uno grazie anche al suo primato personale di 1h01’06” marcato nel marzo 2013 in occasione della New York City Half Marathon dove si piazzò secondo.

Cesare Monetti – Ufficio stampa