Home Ciclismo News Aprica – Gavia – Mortirolo

Aprica – Gavia – Mortirolo

0

Aprica – Gavia – Mortirolo

Gran Fondo Internazionale Giordana, ex “Marco Pantani”, una gara che non ha certo bisogno di presentazioni. La granfondo dell’Aprica (Sondrio) è più unica che rara, a dimostrarlo ci pensano i tre “signori” che da anni firmano il suo biglietto da visita, cioè i tre Passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina. A fine giugno la granfondo lombarda regala un’opportunità unica per pedalare tra le montagne più belle e significative del panorama ciclistico internazionale, con un menu per tutti i gusti perché, per chi non se la sente di affrontare la “trinità” dei Passi, ci sono anche le opzioni Fondo e Mediofondo, alleggerite in quanto ad impegno in salita. In comune a tutti e tre i tracciati c’è sempre il Passo Mortirolo, e non poteva essere altrimenti visto che proprio nel cuore dei suoi tornanti si cela il monumento dedicato al “Pirata”, il ciclista che più di ogni altro ha fatto storia su quella storica salita. Sul sito della gara www.granfondogiordana.com, sempre aggiornato con le ultime novità, si possono trovare tutte le informazioni utili relative alla gara e non solo, infatti ci sono anche alcuni consigli sugli hotel e sulle modalità di soggiorno, tra cui quella facile ed economica del pernottamento nel Palazzotto dello Sport. Quest’anno più che mai la Gran Fondo Internazionale Giordana sarà un appuntamento perfetto per i ciclisti ma anche per mogli, fidanzate e accompagnatori in genere, grazie ad un programma ricco e vario che terrà compagnia sia durante la gara sia al sabato di vigilia. Proprio nella serata di sabato 23 giugno è in programma un concerto dal vivo in Corso Roma ad Aprica, lo stesso viale che, poche ore più tardi, ospiterà il via dell’8.a edizione della GF Giordana. Sarà una serata aperta a tutti, con la musica di Lucio Battisti riproposta dal gruppo “Innocenti evasioni”, band nata dieci anni fa e che ha aperto vari concerti tra cui quelli di Anna Oxa, Audio 2, Donatella Rettore e molti altri. L’omaggio al grande Battisti è soltanto uno dei tanti sottofondi musicali della granfondo dell’Aprica, durante la corsa sarà sempre la musica a tenere compagnia a concorrenti e ospiti, grazie alla Banda dell’Aprica che suonerà sullo scollinamento del Passo Mortirolo, e alle altre due bande con chitarre e fisarmoniche collocate sul Passo Gavia e a metà della scalata del Mortirolo. Il 24 giugno sarebbe un peccato non essere all’Aprica, la fatica e la soddisfazione sono assicurate, e la festa pure.