Home Windsurf Prodotti Arrivata da Detour la Winter Wave Collection
Pubblicità

Arrivata da Detour la Winter Wave Collection

0

È il periodo dell’anno in cui anche se non dobbiamo comprare nulla molti di noi passano pomeriggi interi nei surf shop di fiducia per sbirciare le novità appena arrivate, tra tavole, vele e accessori. È il nostro paese dei Balocchi, il nostro vizio che ci fa poi tornare a casa e iniziare a fare i conti in tasca per assicurarci la soddisfazione del nostro desiderio che va a tutti i costi soddisfatto.
Al Detour SURFandSNOW.it di Peschiera del Garda proprio in questi giorni sono arrivate le nuove tavole Wave di Quatro, Goya, RRD e Tabou… pronte ad attenderci per le nostre prossime uscite nelle mareggiate autunnali! Alberto ci manda qualche considerazione!

IMG_7221

Quatro Cube 2016
Shape completamente nuovo per il Cube 2016 shapato nella Cannary di Haiku. Estremamente compatto (80lt.: 218×55.5), è l’evoluzione o la reinterpretazione del COTAN design (Cut Off Tail and Nose) per il windsurf. Diversi brand propongo per il wave la soluzione Tomo. Keith, lo shaper di Quatro, anziché soffermarsi sulle geometrie spigolose, ha preferito raffinare lo shape mantenendo la prua appuntita. Sviluppato nei volumi 75, 80, 85, 95 e 105. è un quad (80t monta le MFC QS-300) veloce e planante e polivalente; adatto sia alle condizioni side che quelle on-shore. Il volume è distribuito omogeneamente per tutta la lunghezza. Lo stance molto arretrato consente un raggio di curva stretto. Per questo, oltre ad aver rivisitato la distribuzione del volume, anche il posizionamento delle pinne è stato ricalcolato appositamente. Sistema US Box per le pinne posteriori e Mini Tuttle per quelle laterali. Le scasse sono molto piccole e la possibilità di spostare le pinne è minima. La poppa squadrata (squash tail) offre maggior supporto e stabilità nella conduzione del bottom. La carena è concava con doppio concavo nella prima metà, mentre dal track indietro è a V con il doppio biconcavo. I bordi al centro sono tondi e pieni. A poppa invece hanno lo spigolo ben accentuato. Il rocker non è particolarmente pronunciato. L’80 litri senza pinne e senza strap pesa 6,55 kg. Prezzo al pubblico €2280.

 IMG_7179

Goya Custom Quad 86
Anche il quad di Goya ha uno shape completamente nuovo. Questo modello dalle misure molto attuali (86lt.: 224×58,2) è sviluppato in tantissime misure: 68, 74, 80, 86, 96, 106 e 116. Vuole essere la tavola idea per sfruttare le onde. Bellissima la poppa molto tirata, filante e sottile, a mezza luna nelle misure medio piccole e squash tail per le due misure più grandi. Il carattere surf è decisamente accentuato. I bordi al centro sono molto tondi e morbidi, il volume è tutto da metà in poi. Si tratta anche questo di uno shape ispirato alle tendenze più moderne, molto compatto, e corto cercando di sfruttare tutto il rail per sviluppare larghezza. La carena è sviluppata come quella del Cube ma con una V più accentuata. L’86 monta le pinne MFC QS-300, le scasse posteriori sono US Box e le laterali Mini Tuttle. Le US Box sono di misura minima per ridurre il peso ed evitare posizionamenti poco funzionali. Il peso dell’86 (senza pinne e senza strap) è 6,70 kg. Prezzo al pubblico €2300.

 IMG_7192

Tabou Da Curve 86
Riconfermate le 5 scasse per consentire il passaggio da thruster a quad. E’ consegnato con le 3 pinne per l’assetto thruster ed i tappi per le scasse libere. L’86 monta la Tabou Zinger 17 come centrali e due Tabou Carver 11 come lateriali. Tutte le scasse sono slot box e sono sufficiientemente lunghe per consentire ampio trimmaggio. L’ingresso nel team Tabou del fortissimo “Ho’okipa boy” Graham Ezzy ha generato alcuni miglioramenti su di uno shape già considerato molto valido, apprezzato e polivante. La carena ha una leggera V con il doppio concavo. Il rocker a poppa non è eccessivo consentendo forti accelerazioni e la rounded square tail offre reattività e radicalità. L’86 pesa 6,90 kg. senza strap e senza pinne. Il Da Curve Quadster è proposto in 4 misure: 75, 80, 86 e 96 ed ha un prezzo al pubblico di €2399.

 IMG_7201

RRD Wave Cult 82
Il nome non è assolutamente nuovo ed è una garanzia ma lo shape proposto dal team italiano è decisamente innovativo e moderno. L’outline si basa sul concetto delle tavole COTAN (Cut Off Tail And Nose): corto e largo,il Wave Cult di RRD si contraddistingue per la prua a diamente e la particolare swallow tail molto spigolosa e geometrica. Il rocker è accentuate cosi come la V con il doppio concavo lungo tutta la carena. I bordi al centro rimangono sottili e sono pronunciati con uno spigolo accennato che diventa importante e sempre tirato a poppa. Le 5 scasse slot box consentono sia la configurazione quad che thruster. La tavola è consegnata con le 3 pinne thruster: per l’82 litri al centro la MFC TFNC Center 17  G-10 e laterali le MFC TF Side 10 (oltre ai due tappi per le scasse libere). L’82 litri, largo 225×58 cm., pesa 6.75 kg. senza pinne e senza strap. E’ sviluppato in 4 misure: 74, 82, 90 e 104 litri. Il prezzo al pubblico è €2399 (74 e 82lt.) e €2499 (90 e 104).

IMG_7207

 TESTO E FOTO DI Alberto Lovison
www.surfandsnow.it