Home Mtb Eventi Attività intensa in Piemonte e Lombardia

Attività intensa in Piemonte e Lombardia

0

Tantissime gare nell’ultimo fine settimana per i vari enti di promozione sportiva. A Reano, nella prova della Piemonte Cup grande paura per la caduta occorsa ad Andrea Costabello, salvato grazie al pronto intervento della Croce Rossa sotto la guida della Dott.Paola Beldi e dell’equipaggio dell’elisoccorso che hanno evitato conseguenze più gravi. Vittoria assoluta dell’argentino del Rive Rosse Racing Team Armando Matias in 1h25’22” su Stefano Lojacono (Scott Val Sangone) a 8’41”. Fra le donne prima Nicoletta Meli (Billy Team) in 1h07’27” con 1’50” su Enrica Scapin (Team Santysiak). I vincitori di categoria:

ES1: Davide Filisetti (Racing Team Rive Rosse)
ES2: Federico Stabbio (Team Cicloteca)
AL1: Diego Sartorello (Team Cicloteca)
AL2: Alessandro Grosso (Canavese Mtb)
JU: Gioele De Cosmo (Silmax X-Bionic)
UN: Armando Matias (ARG-Racing Team Rive Rosse)
MJ: Marco Guerzoni (Ruote Libere)
ELM: Luca Rostagno (Team Licheri Bike)
M1: Andrea Mazzotta (Scott Val Sangone)
M2: Paolo Paviolo (Billy Team)
M3: Massimiliano Perchinelli (Silmax X-Bionic)
M4: Andrea Tosetto (Race Tool)
M5: Riccardo Carello (Dream Team)
M6: Giorgio Sparaventi (Lunella Bike)
DE: Serena Corona (Team Cicloteca)
DJ: Lucia Alsino (Lessona Bike Team)
W1: Nicoletta Meli (Billy Team)

L'argentino Matias in azione (foto organizzatori) L’argentino Matias in azione (foto organizzatori)

Sempre in Piemonte prima prova del Campionato Provinciale Mtb cuneese Acsi, organizzazione a cura della Tecnobike Bra, ecco i primi:

P: Davide Manfredi (Tecnobike Bra)
D: Giuseppe Ferrato (Bisalta Bike)
J: Alessio Crivello (Tecnobike Bra)
S: Fabrizio Solavaggione (Stacplastic Gt)
V: Domenico Gotta (Stacplastic Gt)
G: Pietro Bianchi (Cicli Giorgio Fulludic)
SGA: Giovanni Giachetti (Team Pedale Pazzo)
SGB: Gabriele Menaldo Moretta (Team Pedale Pazzo)
W1: Elisa Mazzetto (Speedy Bike Asti)

A Trianon di Graffignana (Lo) il terzo XC Sporting Palazzina valeva come quarta tappa della Francigena Cup Csain. Prima piazza assoluta per Fabio Pasquali (Raschiani Valnure), questi i vincitori di categoria:

CAD: Paolo Carelli (Riders Team Pavia)
JUN: Matteo Stani (Team Rc Erre Raschiani)
SEN: Fabio Pasquali (Raschiani Valnure)
VET: Angelo Belloni (Team Pegaso Fm Bike)
SGA: Gino Mario Dona (Vc Bagnolo Cremasco)
SGB: Ivan Rizzotto (Team Rc Erre Raschiani)

La partenza della prova di Lodi (foto organizzatori) La partenza della prova di Lodi (foto organizzatori)

Prosegue il Master Sport & Sports che ha fatto tappa a Miasino (No). Primo posto per Marco Colombo (La Ca’ di Ran Raschiani) in 1h57’36” con 47” su Alessandro Maiuolo (Cicli Battistella) e 6’07” su Graziano Bonalda compagno di colori del vincitore. Quarto Jacopo Bottarini a 6’08” e quinto Carmelo Cerruto a 7’37”, entrambi dell’Hr Team. Serena Mensa (Racing Team Rive Rosse) è prima fra le donne in 1h46’31”, a 1’55” Simona Etossi (Gs Garbagnatese), a 3’37” Angela Agazzone (Hr Team).

Quarta tappa per il Master Cicli Pozzi, a Lurago d’Erba (Co) con la Ricordando Floriana, ecco i primi:

PRIM: Davide Marelli (2h2 Mtb Brenna)
DEB: Matteo Martinelli (Team Mtb Lomazzo)
JUN: Giuseppe Conca (Corno Marco Italia)
SEN: Matteo Agazzi (Sc Triangolo Lariano)
VET: Ivan Testa (Trt T35ta Rac1ng T3am)
GEN: Michele Albertolli (Team Bike Center)
SGA: Augusto Salvadero (Asd Veroca)
SGB: Alessandro Lazzaroni (Mtb Suisio)
WOM: Gaia Colombo (Pavan Free Bike)

Ripreso il circuito 4C Cup Csi con la sezione Primavera. Si è gareggiato a Braone (Bs) per il terzo Memorial Riccardo Prandini con doppietta dei fratelli Faglia del Team Rc Corte Franca, primo Mattia in 1h05’39” e secondo Michael con lo stesso tempo. Terza piazza per Stefano Rizza (Boario Asd) a 39” davanti a Enzo Gnani (Gnani Bike) a 49” e Daniele De Maron (Gnani Bike) a 1’26”. In campo femminile successo per Roberta Seneci (Rosola Bike) in 1h03’28”, a 3’39” Valentina Garattini e a 4’12” Daniela Poetini, entrambe del Sellero Novelle.

A Somma Lombardo (Va) ha preso il via il Circuito dei Parchi che ha fatto registrare il successo di Francesco Formichi (Scuola Mtb Lago Maggiore) al fotofinish su Massimiliano Ranesi (Team Hersh Amici di Annabella) con Simone Fiore (Team 99 Milano) a 3”, Roberto Busatta (Bicitime Racing Team) a 1’31” e Simon Cipolla (Emmebike Orbea Italia) a 1’47”. Ritorno al successo fra le donne per l’ex azzurra Annabella Stropparo (Team Hersh Amici di Annabella) che in 1h08’44” ha avuto ragione di Karin Tosato (Emmebike Orbea Italia) per 13’08” e di Marina Crestani (Mtb Benini Novara) per 18’36”.

A Tabiano Terme (Pr) quarta prova del Campionato Provinciale Uisp che ha aperto anche il Trofeo Appennino Off Road. Nuova vittoria per Matteo Balduini (Bike Revolution) che in 1h37’18” ha avuto ragione di Marco Busi (Pedale Fidentino) per 38”, terzo Massimo Balduini (Bike Revolution) a 2’07”. Fuori dal podio Mirko Ollari (Circolo Minerva) a 5’13” e Giuseppe Baricchi (Chero Group Team) a 5’48”. Fra le donne prima Cecilia Negra (Pedale Fidentino) in 1h04’26”, alle sue spalle Annarita Cavulla (Imola Bike) a 9’17” e Tania Chillo (Team K-One) a 11’43”.

Terza tappa a Montelicciano (Pu) per la Caveja Bike Cup con un vincitore d’eccezione, il russo della Mondobici Fermignano Serghei Mikhailouski che sui 27 km ha ragione del vincitore delle prime due prove Emanuele Bucci (Team Bike Valconca) per 3’25”, terzo Luca Urbinati, suo compagno di squadra, a 4’33”. Fra le donne vince per distacco Monia Conti (Gc Santarcangiolese) in 1h49’23”, a 8’47” Valeria Bartolini (Torpedo Bike) e a 10’29” Debora Golia (Ecology Team).

In Puglia Giuseppe Belgiovine si è aggiudicato il Cross Country Parco dei Briganti a Santeramo in Colle, su un tracciato duro e insidioso dove il portacolori della Scapin ha preceduto di meno di un minuto l’Under 23 Mattia Santoro (Kalos Manfredi Pasca), terzo Alban Nuha (Eurobike). Prossimo appuntamento per l’XCO Puglia in Tour il 25 aprile a San Pietro Vernotico.

Scendiamo in Calabria per l’XC San Giorgio Morgeto a Reggio Calabria, valido per il Campionato Interregionale Csain nel quale c’è stato il successo di Domenico Antonio Macrì (Asd Barbarello) primo su Giuseppe Nucera (Explorers Catanzaro), Massimiliano Magnanuco (Special Team 22), Santo Galofaro (Special Team 22) e Mario Iazzolino (Explorers Catanzaro). In campo femminile prima Evelin Dell’Omini (Special Team 22) davanti alle sue sorelle Giorgia e Federica.