Home Running News Ayeko, un nome da tenere d’occhio

Ayeko, un nome da tenere d’occhio

0

Ayeko, un nome da tenere d’occhio

Un nuovo elemento di sicuro avvenire presenta le sue credenziali in vista dei prossimi Campionati Mondiali di cross. E’ l’ugandese Thomas Ayeko, argento iridato junior nel 2011 che si è aggiudicato in maniera netta la 36esima edizione dell’Antrim International Cross Country, tappa nordirlandese dello Iaaf CC Permit. La gara sui 10,8 km del percorso è vissuta sulla sfida fra l’ugandese e un altro atleta dal recente passato prestigioso come junior, il kenyano David Kiprotich Bett iridato sui 5000 nel 2010. Ayeko è riuscito a staccare l’avversario solo nell’ultima tornata, chiudendo in 33’08” davanti a un Bett stanchissimo, staccato alla fine di 37”. Terzo posto per il britannico Andy Vernon che in 33’59” si è confermato uno degli europei più in forma del momento. Entusiasmo alle stelle del pubblico locale per la vittoria, la terza in un mese, della campionessa europea, l’irlandese Fionnuala Britton che ha confermato il successo della passata edizione. La Britton è andata subito davanti guadagnando sui 5,6 km del tracciato un margine che ha difeso fino alla fine nei confronti della britannica Louise Damen. 18’17” il tempo finale della Britton con 12 secondi sulla rivale, che ha degnamente sostituito la campionessa europea U23 Coulson assente per infortunio dell’ultim’ora. Terza la kenyana Magdaline Masai a 28”.