Pubblicità
Home Ciclismo Eventi Bike Shop Test 2014

Bike Shop Test 2014

0

Buon sangue non mente

 

Un evento per appassionati della bici in tutte le sue forme, pensato e creato dagli amati delle due ruote. Il Bike Shop Test di Sasso Marconi svoltosi l’11 e 12 Ottobre è stato una delle massime espressioni di manifestazioni dedicate al pubblico, evoluzione dei comuni test day ricercati ed apprezzati dal pubblico che sempre più vuole toccare con mano i prodotti delle aziende. Una prima edizione di successo in un luogo che mastica pane, bicicletta e salite.

 

Una bella manifestazione, riuscita e azzeccata in questa edizione numero uno, baciata da un caldo sole, quella che si è tenuta nel week end di metà Ottobre a Sasso Marconi, cittadina della provincia Bolognese ai piedi del Mongardino, colle appenninico ben conosciuto dai frequentatori della granfondo Dieci Colli. Il Bike Shop Test è un’idea che ha preso forma da un gruppo di appassionati e primi utilizzatori, pedalatori che hanno trovato supporto e collaborazione attiva nella cittadinanza di Sasso Marconi. L’evento dell’11 e 12 Ottobre ha coinvolto poco meno di quaranta aziende non solo del settore ciclo, oltre ai partner media delle categorie web e carta. Le presenze, di poco inferiori alle mille unità registrate (non male per una manifestazione di fine stagione con alcune importanti concomitanze), spalmate nel corso del Sabato e della Domenica, hanno trovato sfogo all’interno di una location accogliente, con tanto spazio a disposizione e attrattive che hanno coinvolto intere famiglie e bambini, il tutto condito da una organizzazione ottimale, sicurezza di un ambiente protetto, animazione continua, concorsi a premi e tanti stewart sempre a disposizione. Due giorni che hanno mostrato una genuinità esemplare, lontani dalle pressioni e dai tempi stretti che impongono le fiere di settore con i loro eventi collaterali. Il Bike Shop Test ci ha dato la conferma e lo spunto di due temi attuali di cui tanto si parla; i demo day e l’amalgama sempre maggiore che esiste tra stradisti e bikers. Nel primo caso riteniamo il fine settimana passato ai piedi dei colli bolognesi la massima espressione degli eventi all’aperto legati al mondo delle due ruote a pedali, con percorsi segnati e non, vari, all’altezza in termini di tecnicità e poco trafficati. L’utente moderno vuole vedere e toccare con mano, testare e provare, libero da quella sorta di barriere che in modo strutturale e virtuale hanno gli expo all’interno dei padiglioni. Ad oggi l’appassionato, potenziale acquirente vuole trovare se stesso, le conferme a quella moltitudine di informazioni che sono a disposizione in più forme. Il secondo è un tema di cui discute sempre in modo maggiore, perché cresce il numero di stradisti che praticano off road in autunno e inverno, così come aumenta il numero di bikers che fanno fondo sulla bici da strada nella stagione fredda. Il Bike Shop Test 2014 potrebbe diventare un evento pilota con sviluppi in differenti forme, fondamentale che conservi la sua genuinità e vicinanza alla gente.

Pubblicità