Pubblicità

Bollè: filtro di realtà aumentata per provare i prodotti da casa

Bollé sostiene i negozianti di sport invernale, proponendo un nuovo filtro di realtà aumentata per provare casco e maschera da sci, oltre alle prestazioni dell’ultima tecnologia di lente Phantom senza dover toccare i prodotti.

0
bollè

Il marchio Bollé si distingue non solo per un’offerta di prodotti avanzati ma anche per offrire ai propri clienti soluzioni innovative in linea con la crescente digitalizzazione del mercato. A dimostrarlo, il lancio la scorsa estate di un filtro di Realtà Aumentata per poter provare, direttamente dal cellulare, occhiali con la nuova tecnologia di lente Phantom. Una prima assoluta per il mercato sportivo che consente far fronte alle attuali
esigenze del mercato legate alla crisi sanitaria. L’azienda allarga, per quest’inverno, la possibilità di provare anche casco e maschera da sci. Il nuovo filtro di realtà aumentata consentirà quindi di indossare virtualmente la maschera Nevada di Bollé, e di simulare la visione attraverso la lente Phantom prescelta – senza dover mai toccare il prodotto. Un valido aiuto per i rivenditori di attrezzatura sportiva invernale, che potranno dimostrare ai clienti le prestazioni delle lenti in tutta sicurezza.

bollè

Filtro di realtà aumentata

Realizzato in collaborazione con QReal e M7 Innovations, il nuovo filtro di Realtà Aumentata di Bollé è una novità assoluta nell’industria dei caschi e delle maschere. Tramite l’App di Instagram, il filtro consente di scegliere fra le modalità ‘try-on’ per provare virtualmente la maschera Nevada e il casco RYFT di Bollé, e la modalità “try Out” per vedere il proprio ambiente attraverso la lente scelta.

“Uno dei pilastri della strategia di Bollé Brands è fondato sul programma “Customer First” basato sulla volontà di offrire i migliori servizi ai nostri clienti”, dichiara Michael Sakellaris, Vicepresidente vendite di Bollé Brands.

Pensiamo che un’esperienza valga più di centro parole, specialmente quando si tratta di tecnologia. Il filtro Phantom experience che abbiamo lanciato la scorsa estate è stato un grande successo, non solo per il suo lato
innovativo ma anche perché è arrivato nel momento giusto per rispondere alle esigenze di un mercato che ha dovuto adattarsi a nuove regole anti-COVID. Con questa versione invernale del filtro AR, offriamo un supporto completo per sostenere anche la vendita di attrezzatura invernale, grazie a uno strumento che si rivela un valido aiuto per interagire con il cliente finale. Il progetto sarà supportato da un piano di comunicazione e di un merchandising per i punti vendita” conclude Sakellaris.

Il filtro consente di vedere, in un primo momento, il casco e la maschera addosso. Una volta scelta la lente, l’utente dovrà poi semplicemente cambiare fotocamera, capovolgendo la vista dalla modalità Selfie a quella frontale, per provare la visione attraverso la lente Phantom scelta. I più curiosi potranno provare tutte le opzioni per simulare le risposte della lente nell’ambiente, come il filtro ad alto contrasto, l’anti-appannamento e la fotocromia per vedere come la lente si adatta all’ambiente. Una volta scelto il prodotto ideale, il cliente potrà decidere se comprare direttamente il prodotto dal nuovo sito e-commerce di Bollé oppure ricercare un rivenditore autorizzato.

 

Il lancio del programma è sostenuto dai migliori atleti invernali di Bollé come il campione francese di Sci alpino Alexis Pinturault, titolare di 2 Globes e 27 vittorie in coppa del mondo, e l’americano David Wise 2 volte campione del mondo di freestyle.
“Per questa versione invernale del filtro di Realtà Aumentata, ci siamo superati in termine di percezione reale del filtro e nella comunicazione,” dichiara Louis Cisti, Vicepresidente Marketing di Bollé. “Gli atleti invernali di Bollé sono fra i più forti al mondo. Questa esperienza unisce i migliori atleti al mondo alla migliore tecnologia fotocromatica del mercato. Sono parole forti. Ma i nostri prodotti sono di fatto indossati dai migliori atleti nel panorama dello sci mondiale, e con questo filtro diamo la possibilità a tutti di vedere come i campioni”, conclude.

Usando questo filtro AR, gli utenti potranno provare la lente Phantom di Bollé, una fra le più ambite per gli sport invernali, provando in tempo reale:
• La tecnologia di adattamento alla luce: l’utente potrà cambiare l’esposizione, schiarendo o
scurendo l’ambiente, per vedere come il filtro fotocromatico Phantom si adatta ai cambiamenti di luce.
• Il trattamento anti-appannante: La lente si appanna per simulare quello che potrebbe succedere
mentre si scia. L’appannamento si trasforma in condensa, e la visione attraverso la lente rimane
cristallina, simulando le performance della lente Phantom.
• La tecnologia LTS (Low Temperature Sensitivity): Questa tecnologia consente alla lente Phantom
di scurirsi o schiarirsi anche a temperature estreme (da -25°C a 5°C).

Tutte le lenti Phantom saranno disponibile in questo filtro AR, in modo da poter scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. La linea include:
• La lente Phantom+ che oltre alle caratteristiche delle lenti Phantom è dotata anche di un filtro semipolarizzato per eliminare i riflessi senza impedire la visione del ghiaccio.
• La lente Phantom Green Emerald ideale per le condizioni molto luminose.
• La lente Phantom Fire Red che esalta colori e contrasti, ideale per le giornate soleggiate.
• La lente Phantom Vermillion Blue una lente versatile che migliora la visione dei colori e delle profondità.
Con l’opzione Try-On del filtro AR, l’utente potrà indossare virtualmente il casco RYFT e la maschera Nevada di Bollé.

Casco RYFT

Il casco RYFT è l’ultimo casco top di gamma della collezione Bollé, sfida ogni regola con il suo sistema rivoluzionario di ventilazione. Con prese d’aria più grandi e più larghe rispetto a quelle dei caschi tradizionali, il RYFT sfida ogni standard del mercato: un innovativo sistema di ventilazione con pannello
attivo consente un flusso d’aria mai raggiunto prima in un casco da sci, nel rispetto delle più alte normative di protezione dagli impatti. Questa eccezionale prestazione di ventilazione è completata dal sistema Flow Tech Brim Venting di Bollé che consente di evacuare l’aria calda contenuta nella maschera attraverso delle prese di aria del casco. Infine, dei fori posteriori garantiscono l’estrazione dell’aria calda proveniente dal casco. Il casco è dotato del sistema di protezione del cervello MIPS® e di una calotta ibrida realizzata con il sistema AVID progressive EPS di Bollé, per una protezione perfetta.
Gli atleti del team Bollé hanno scelto la maschera Nevada, perché è caratterizzata da un mix di stile ed elevate tecnologia. Questa maschera cilindrica a giorno offre un campo visivo incredibilmente ampio migliorato dalla tecnologia delle lenti Phantom di Bollé. Ultimo ma non meno importante, il sistema di
ventilazione Flow Tech® di Bollé e il trattamento anti-appannamento eliminano l’appannamento garantendo all’utente un’eccellente visibilità anche durante l’azione più intensa.


INFORMAZIONI

www.bolle.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui