Home Mtb News Bpost Trofee, una giornataccia per Nys

Bpost Trofee, una giornataccia per Nys

0

Bpost Trofee, una giornataccia per Nys

La stagione internazionale di ciclocross non conosce soste e nella giornata di venerdì ha vissuto un nuovo appuntamento per il Bpost Trofee in quel di Loenhout, sempre in  Belgio dove la gara ha avuto un epilogo piuttosto inconsueto. Nelle categorie introduttive vittorie dell’olandese Corne Van Kessel fra gli Under 23 e della belga Sanne Cant fra le donne davanti a Nikki Harris (Gbr) e Katerina Nash (Cze), fuori dal podio l’americana Katie Compton e l’olandese Marianne Vos a causa di cadute. L’attesa maggiore era naturalmente per la prova Elite maschile con Niels Albert e Sven Nys divisi in classifica generale da 51”. Proprio quest’ultimo è incorso in una rovinosa caduta che gli ha fatto perdere oltre mezzo minuto, mentre davanti c’erano Albert, Vantornout e il ceko Stybar. Nys ha provato a tornare sotto ma una nuova caduta l’ha addirittura spinto fuori dal tracciato. Davanti Stybar spingeva a fondo mettendo fuori causa per la vittoria Vantornout, ma nell’ultimo giro Albert dava una decisiva accelerata andando a vincere con netto vantaggio sul ceko, terzo chiudeva il rimontante Kevin Pauwels. La pessima giornata di Nys aveva un epilogo insolito con il campione belga che andava a caccia di uno spettatore reo di lanciargli addosso un bicchiere di birra ad ogni passaggio sul rettilineo finale. Le successive indagini riveleranno che il colpevole era un minorenne della società che gestisce sia il circuito che lo stesso Sven Nys, scherzo del destino. La classifica del trofeo sembra ora assestata perché Nys ha perso sei minuti non avendo terminato la gara a pieni giri, cedendo il secondo posto a Pauwels ora a 5’18”. Prossimo atto il giorno di Capodanno a Baal con il G.P. proprio intitolato a Nys. Domani intanto sesta delle otto tappe del Superprestige, in notturna a Diegem.