Home Snowboard Resort Bruciata seggiovia a Foppolo, licenziati gli impiantisti

Bruciata seggiovia a Foppolo, licenziati gli impiantisti

0

La settimana scorsa sui social era comparsa una foto che non lasciava spazio a dubbi, la seggiovia di Foppolo era stata incendiata da uno o più piromani, e da subito le voci parlavano di screzi interni alla società impianti a causa di mancati pagamenti. Gli operai infatti non ricevevano lo stipendio da circa nove mesi.

incendio-foppolo-547056.660x368

Le seggiovie coinvolte per la verità sono state due, la partenza del Montebello e l’arrivo alla Quarta Baita, devastate al motore, cabine di comando, quadri elettrici, e oggi sottoposte a sequestro penale. Si indaga infatti per incendio doloso, visto che sul posto sono stati trovati segnali inequivocabili: liquidi infiammabili, gasolio, fiammiferi e carta.

foppolo

A soli 5 giorni dall’accaduto la società impianti Brembo Super Ski ha mandato una lettera di licenziamento a quattro impiantisti.

Le motivazioni sono legate al perdurare della grave crisi aziendale, alla mancanza di prospettive future e, non ultimi, i ben noti accadimenti degli ultimi giorni” queste le motivazioni inviate da Santo Cattaneo, rappresentante della Brembo Ski e Presidente del Consiglio di amministrazione della società.

Gli impianti rimarranno chiusi per tutta l’estate ma anche l’apertura invernale risulta al momento difficile. Oggi, mercoledì 13 luglio, si terrà una riunione congiunta fra i Sindaci della zona, Presidenti di Comunità Montana e BIM, e Società Impianti, per far fronte all’emergenza e mettere sul tavolo di discussione progetti e proposte.

a-generica-547397.660x368