Home Running News Brunner sorprende Rungger e vince in casa

Brunner sorprende Rungger e vince in casa

0

Brunner sorprende Rungger e vince in casa

“Brunner quest’anno sarà un osso duro per tutti”, aveva pronosticato Hermann Achmüller, record winner della Raiffeisen-3/4-Mezza Maratona alla vigilia della 15esima edizione. Brunner nel 2013 è arrivato secondo nelle Mezze Maratone di  Caldaro e Merano – sempre alle spalle di Hannes Rungger, favorito d’obbligo dopo i successi nelle scorse due edizioni. Quando Brunner dopo 17,6 km è stato il primo a presentarsi sul rettilineo finale, anche Achmüller aveva il volto da incredulo. Brunner ha tagliato il traguardo in 58’04”. Per il 40enne di Valdaora si tratta del secondo successo a Campo Tures dopo quello conquistato nel 2008. Ha staccato Rungger di oltre due minuti ed è stato pure più veloce di Rungger in occasione delle sue vittorie nel 2011 e 2012. Il meno sorpreso di tutti forse è stato il vincitore stesso. “Per me non è una sorpresa, semmai una mezza sorpresa perché comunque stavo bene ed oggi mi sembrava come se tutto andasse da solo. Questa gara è ideale per me. Sono uno dei pochi che ha corso tutte le edizioni e poi la conosco a memoria anche perché mi alleno qui costantemente. D’inverno questo percorso lo faccio tre volte a settimana perché è l’unico percorso pianeggiante in zona spalmato dalla neve.” Brunner si era staccato da Rungger già dopo 5 km nei pressi di Gais. Alle spalle di Brunner e Rungger è giunto terzo Michael Burger, vincitore del circuito Top 7 l’anno scorso. Achmüller invece per la prima volta ha potuto assistere alle fase finali della gara dalle tribune in zona d’arrivo. Il 42enne si era fermato a Gais per un infortunio muscolare. Il resto del percorso l’ha fatto in macchina.

Al femminile ha dominato Kathrin Hanspeter, in testa dall’inizio alla fine. Donne attorno non ne ha viste. Ciò nonostante era sorpresa dalla vittoria. “È la mia prima partecipazione a questa bellissima gara, e a gare di questo tipo non sai mai. Sono contenta – ha detto al 31enne. Meno contenta è rimasta dei concorrenti maschili: “Ho corso in un gruppo di maschi, ma l’andatura l’hanno fatta fare a me”, ha scherzato la vincitrice.  Dietro di lei staccate di più di due minuti hanno tagliato il traguardo Edeltraud Thaler e Petra Pircher. La Thaler è riuscita così a cimentare la leadership nel circuito Top7 proprio davanti alla Pircher.

841 iscritti, 709 “finisher” provenienti da tutti e cinque i continenti ed un vincitore “di casa”: Per gli organizzatori, la Raiffeisen-3/4-Mezza Maratona non poteva finire meglio questa 15esima edizione. Il vincitore Georg Brunner ha goduto anche il bagno nel Jacuzzi, messo a disposizione per tutti i partecipanti in occasione del piccolo giubileo di questa manifestazione. Brunner anche in questa specialità è stato uno dei primi. A scendere dalla vasca però, per una volta non ha avuto fretta.

Il circuito Top7 prosegue il 22 settembre con la Soltn-Maratonina in montagna sopra San Genesio. Il finale si disputerà il 27 ottobre con la Maratonina dei Tre Comuni a Bronzolo. 

Markus Kaserer – Ufficio stampa