Home Windsurf News CAMPIONATO NAZIONALE FORMULA WINDSURFING 2012

CAMPIONATO NAZIONALE FORMULA WINDSURFING 2012

0

CAMPIONATO NAZIONALE FORMULA WINDSURFING 2012 – EUROPEAN CUP – Memorial Davide Beverino

Classifica provvisoria dopo la prima prova del Campionato Italiano Formula.

Dopo le prime due prove disputate ieri sera tardi e questa mattina con circa 12/13 nodi di scirocco, guida la classifica del campionato Nazionale il local Malte Reuscher con due primi posti. A seguire il romano Andrea Beverino. Terzo tra gli italiani Marco Begalli.

Campionato Italiano Formula Windsurf 2012 – Europeancup – Live Report

CAMPIONATO NAZIONALE FORMULA WINDSURFING 2012 – EUROPEAN CUP – Memorial Davide Beverino

Chiessi, Isola d’Elba

Due le prove disputate fino ad ora nel Campionato Nazionale Formula Windsurfing 2012 – European Cup – Memorial Davide Beverino.
Al termine delle prime due regate, una ieri sera tardi con un leggero termico di maestrale ed una questa mattina con circa 12/13 nodi di scirocco, guida la classifica del campionato Nazionale il local Malte Reuscher con due primi posti. A seguire il romano Andrea Beverino. Terzo tra gli italiani Marco Begalli.

Indiscussi i due successi di Malte Reuscher, che ha dominato entrambe le prove fin dalla partenza, andando a tagliare la linea del traguardo con ampi distacchi rispetto al resto della flotta. Sembra davvero imprendibile il giovane elbano, che sta giocando al meglio tutte le sue carte in questo campionato nelle acque casalinghe.
Secondo, grazie a due terzi posti, Andrea Beverino, fratello di Davide a cui è dedicato il memorial. Si tratta di un’ottima prestazione quella di Andrea, in considerazione del poco allenamento che ha potuto effettuare in questa disciplina anche a causa del suo nuovo impegno con la nuova classe olimpica velica, il Kite Surf.
Terzi a pari merito i due francesi Yoann Fleury (FRA 730) e Valentin Brault (FRA 823), mentre quarto assoluto ma terzo tra gli italiani il sempre verde Marco Begalli (ITA 415).

Al termine della prova di questa mattina, poi, il vento di scirocco è calato velocemente lasciando spazio alle speranze di sentir soffiare il famoso termico di maestrale tipico di Chiessi.

Mentre scriviamo i regatanti sono quindi a terra, pronti a ridarsi battaglia agli ordini del Giudice Dr. Franco Pagliarani e del Comitato di Regata.

Questa sera, intanto, cena di gala al ristorante Perseo di Chiessi, serata che apre gli eventi in seno al Campionato Nazionale.

Thanks to: AICW.IT