Home Mtb News Ciclocross, parte un periodo di fuoco

Ciclocross, parte un periodo di fuoco

0

Ciclocross, parte un periodo di fuoco

Vacanze natalizie? Per il ciclocross neanche a parlarne perché domani prende il via un vero tour de force per i big del settore, fra le varie challenge internazionali. Si comincia domani a Essen per la tappa del Bpost Bank Trophee, molto attesa per due motivi: il primo è il ritorno alle competizioni dell’ex campione mondiale Zdenek Stybar (Svk), che ormai si dedica in toto al ciclismo su strada dove quest’anno si è preso belle soddisfazioni, ma non ha dimenticato il suo primo amore e vuole dimostrare di non aver perso smalto. Il secondo motivo è legato alla classifica, con la formula a tempo che vede ancora al comando il campione mondiale Niels Albert anche se Sven Nys ha colto un gran numero di vittorie, pagando però dazio ai traguardi volanti che danno abbuoni. Albert vanta ancora 20 secondi di vantaggio su Nys mentre il terzo, Kevin Pauwels, è a 2’38”. Domenica poi quinta tappa della Coppa del Mondo a Namur (Bel) dove il canovaccio è lo stesso con Albert che in classifica è tallonato da Nys, che da questo weekend vuole due sorpassi. Per l’Italia saranno al via Enrico Franzoi, 16° in classifica, Marco Ponta e Mirko Tabacchi. La prova di Namur non prevede gare juniores e under 23, ma solo per le donne con favorita la statunitense Katie Compton leader della classifica e sfidata dalle inseguitrici Sanne Van Passen (Bel) e Nikki Harris (Gbr) con Eva Lechner molto attesa perché in crescita di condizione.