Pubblicità

Click on the Mountain 2017 : quattro team in azione a Courmayeur alla ricerca degli shot più belli in freeride

0

Per l’edizione 2017 i quattro team dovranno consegnare un portfolio di 10 immagini e i filmer un edit di 2 minuti e un instagram video di 30 secondi massimo. Una vera missione ma l’area di Courmayeur offre tutto ciò di cui i team hanno bisogno: canali stretti e ripidi, fitti boschi e tanti spot per il freestyle.

Il maestoso Monte Bianco, la vetta più alta d’Europa, regna sovrana sulla valle di Courmayeur è uno scenario spettacolare e perfetto. Non c’è tempo per riposare, una attenta pianificazione è fondamentale per vincere il premio. Daranno più spazio alle discese tra i boschi, alla giornata su Skyway per le discese da Punta Helbronner o all’azione della giornata di Heli-ski?

Come ogni anno la line-up di Click On The Mountain è ricca di nomi di grande spessore, e quest’anno vedremo molti italiani confrontarsi e sfidare i loro colleghi provenienti dall’estero:

Monster Energy farà scendere in campo Simon Gruber, ormai eletto ambassador dell’evento, uno degli snowboarder più esperti e versatili della scena italiana insieme all’amico Ethan Morgan, lo snowboarder Tedesco-Americano il cui nome sta rimbombando in giro per il mondo, grazie alla massiva produzione che lo accompagna da tutta la sua carriera, e al suo indubbiamente altissimo livello di riding. Insieme a loro Marco Grigis, snowboarder Italiano di fama internazionale, amico di Simon e proveniente dallo stesso scenario alto-atesino. Fanno parte della stessa Crew, perciò non sarà difficile per loro trovare l’armonia giusta. Saranno accompagnati da Roberto Bragotto vincitore dell’edizione 2016 e Marco Morandi filmer dalla grande esperienza. 

Pablo Varela Sami Ortlieb

Il secondo team sarà composto da Nicholas Bridgman e Marc Grosgasteiger, mentre per il freeski avremo l’eroe locale Lorenzo Carbonatto, che a soli 17 anni compete nel Freeride World Tour Qualifer e ha uno stile ed una passione incredibile. La loro missione sarà documentata dal filmer e rider eccezionale Kevin Kok e il fotografo Marius Schwager, austriaco, vincitore della miglior foto nel 2014.

Gli snowboarder austriaci Tom Klocker, Mario Wanger e Adrian Kleiner saranno ripresi dagli obiettivi dei connazionali Patrick Steiner (foto) e Lukas Riedl (video), mentre il team capitanato dal filmer della rivista Freeski Marinus Höflinger sarà accompagnato dal vincitore del premio iF3 Photographer of the Year, Florian Breitenberger (Germania) e dai freeskier di fama mondiale Basti Färber (Germania), Neil Williman (Nuova Zelanda) e Dorian Konrad (Austria).

STAY TUNED Perché vi racconteremo i migliori backstage con i consigli di fotografi, filmer e atleti!